Autore Topic: Installazione su SSD con GPT  (Letto 480 volte)

Offline dinolib

  • *
  • Post: 3226
  • Reputazione: 110
    • Mostra profilo
Installazione su SSD con GPT
« il: 13 Febbraio 2017 ore 08:31 »
Salve gente.

Sabato ho cercato di installare Chakra (nuova ISO RC6) su un SSD.

Ho seguito la guida per partizionare https://chakralinux.org/wiki/index.php?title=Setting_up_with_GPT-Partition_Table
ed ho lanciato la ISO con boot chiavetta.

Ho avuto alcuni problemi:
- volevo mettere /var su disco formattato con reiser ma per un bug calamares sbaglia a compilare fstab e il sistema si impalla (anche correggendolo risulta /var vuoto e non funziona nulla
- anche ignorando il problema di /var (ho visto che posso usare tranquillamente ext4) non sono riuscito a usare correttamente il partizionamento manuale:
+ non capisco dove dichiarare il disco di boot (sembra scelga lui sda di default)
+ non gli piace il flag di boot che ho scelto per la partizione come indicato dalla guida
+ chiedo lumi su come partizionare e allineare il disco SSD senza partizione di boot. Mi basta root e home (stamattina provo questa soluzione)

Ultima cosa: in un tentativo ho lasciato fare a calamares (unica partizione su tutto il disco) ed ha correttamente creato la partizione di boot e mi ha anche chiesto quale fosse il disco di boot (avevo scelto l'SSD inizialmente).

Offline dinolib

  • *
  • Post: 3226
  • Reputazione: 110
    • Mostra profilo
Re:Installazione su SSD con GPT
« Risposta #1 il: 13 Febbraio 2017 ore 11:06 »
Fra l'altro leggo su arch che una partizione di boot da 8MB come indicato nella guida è piccola (almeno 100MB servirebbero). Corretto?

Offline FranzMari

  • *
  • Post: 2812
  • Reputazione: 103
  • [Senior Packager]
    • Mostra profilo
    • IMHO blog
Re:Installazione su SSD con GPT
« Risposta #2 il: 13 Febbraio 2017 ore 16:26 »
Salve gente.

Sabato ho cercato di installare Chakra (nuova ISO RC6) su un SSD.

Ho seguito la guida per partizionare https://chakralinux.org/wiki/index.php?title=Setting_up_with_GPT-Partition_Table
ed ho lanciato la ISO con boot chiavetta.

Ho avuto alcuni problemi:
- volevo mettere /var su disco formattato con reiser ma per un bug calamares sbaglia a compilare fstab e il sistema si impalla (anche correggendolo risulta /var vuoto e non funziona nulla

Nella prossima RC ci sarà Calamares 3.0, spero che questo bug sia stato corretto.

- anche ignorando il problema di /var (ho visto che posso usare tranquillamente ext4) non sono riuscito a usare correttamente il partizionamento manuale:
+ non capisco dove dichiarare il disco di boot (sembra scelga lui sda di default)

Mi sembra che lo chieda nella schermata in cui chiede dove installare il sistema (quella con le "barrette" colorate, per intenderci), ma se non ricordo male te lo chiede solo in presenza di più dischi disponibili.

+ non gli piace il flag di boot che ho scelto per la partizione come indicato dalla guida

Non ricordo come si imposti la partizione di boot su un sistema non-efi, sorry ^_^'


+ chiedo lumi su come partizionare e allineare il disco SSD senza partizione di boot. Mi basta root e home (stamattina provo questa soluzione)
Io ho usato gdisk per creare le partizioni e verificare che fossero allineate: ho seguito il wiki di Arch.


Fra l'altro leggo su arch che una partizione di boot da 8MB come indicato nella guida è piccola (almeno 100MB servirebbero). Corretto?

Dove lo hai letto? Forse per poter installare più sistemi operativi senza ritrovarsi ad avere problemi di spazio sulla partizione di boot...
«Il valore dell'essere umano si determina nella misura in cui sia grande o piccola la sua capacità di contribuire al bene collettivo.» Jigorō Kanō

Offline dinolib

  • *
  • Post: 3226
  • Reputazione: 110
    • Mostra profilo
Re:Installazione su SSD con GPT
« Risposta #3 il: 13 Febbraio 2017 ore 16:36 »
Ciao Franz.

Per quanto riguarda le dimensioni della partizioni di boot il wiki dice 100MB per un sistema, almeno 200MB per più sistemi (!)

Ho trovato il tempo di rifare la procedura di installazione, hai ragione, alla scelta del disco in alto chiede di scegliere il disco di boot.

Il bug di calamares è stato riscontrato da AlmAck, dovrebbe essere ok al prossimo rilascio.

Alla fine che ho linkato funziona. L'ho seguita di nuovo, unica mancanza è che la partizione di boot va formattata fat32. L'ho fatto fare a calamares (temo che la volta precedente non avevo notato questo particolare). Stavolta ha funzionato.
Il boot quindi da SSD ora funziona, come anche tutto il resto del sistema.

 

Template by Homey | Sito ufficiale | Disclaimer