Autore Topic: Provare Chakra in Live su USB  (Letto 977 volte)

Offline Karmelo

  • *
  • Post: 6
  • Reputazione: 0
    • Mostra profilo
Provare Chakra in Live su USB
« il: 17 Maggio 2015 ore 17:27 »
Ciao a tutti, sono un (felice) utente Linux da qualche mese, nel mio pc gira Xubuntu 14.04.2 LTS, ho sentito parlare bene di questa distribuzione per via della sua integrazione con KDE e vorrei provarla in Live da chiavetta, però non riesco ad installare SUSE imagewriter per preparare la ISO, potete aiutarmii?

Sto bene con Xubuntu, tuttavia mi piace sempre provare altre distro :)
« Ultima modifica: 17 Maggio 2015 ore 17:31 da Karmelo »

Offline Cylon

  • *
  • Post: 1958
  • Reputazione: 78
  • CYbernetic Life fOrm Node
    • Mostra profilo
Re:Provare Chakra in Live su USB
« Risposta #1 il: 17 Maggio 2015 ore 17:31 »
non capisco, non riesci a installare SUSE imagewriter su xubuntu oppure non riesci ad mettere la iso, con imagewriter, su usb?
We are the Cylons. Lower your firewalll and surrender.Your PC will adapt to service our GNU/Linux systems. Resistance is futile. Extermination of human race has began!
                                                                     Non rispondo a PM

Offline Karmelo

  • *
  • Post: 6
  • Reputazione: 0
    • Mostra profilo
Re:Provare Chakra in Live su USB
« Risposta #2 il: 17 Maggio 2015 ore 17:37 »
Non riesco a installare Imagewriter, o meglio c'ero riuscito ma il programma si rifiutava di partire

Offline Cylon

  • *
  • Post: 1958
  • Reputazione: 78
  • CYbernetic Life fOrm Node
    • Mostra profilo
Re:Provare Chakra in Live su USB
« Risposta #3 il: 17 Maggio 2015 ore 17:40 »
se non riesci ad installarlo su xubuntu, penso che tu debba chiedere assistenza sul forum di (x)ubuntu.
We are the Cylons. Lower your firewalll and surrender.Your PC will adapt to service our GNU/Linux systems. Resistance is futile. Extermination of human race has began!
                                                                     Non rispondo a PM

Offline Karmelo

  • *
  • Post: 6
  • Reputazione: 0
    • Mostra profilo
Re:Provare Chakra in Live su USB
« Risposta #4 il: 10 Agosto 2015 ore 13:08 »
Lo schema delle partizioni se non ho capito male è Root-Home-Swap. Ho letto che lo spazio va determinato in base alla capienza del disco rigido e della RAM.

Io ho 465 gb di disco rigido e 4 gb di RAM, la swap la imposto oppure no? In una guida ho letto che se si ha una buona RAM si può anche non crearla la partizione swap.

Per la partizione root quanto spazio?

Offline Cylon

  • *
  • Post: 1958
  • Reputazione: 78
  • CYbernetic Life fOrm Node
    • Mostra profilo
Re:Provare Chakra in Live su USB
« Risposta #5 il: 10 Agosto 2015 ore 14:26 »
è uno dei tanti schemi di partizionamente che sta all'utente scegliere... con 4 giga e vista la capienza del disco una swap da 4GB ti conviene farla, e se usi la sospensione allora la swap deve essere almeno il doppio della ram.
We are the Cylons. Lower your firewalll and surrender.Your PC will adapt to service our GNU/Linux systems. Resistance is futile. Extermination of human race has began!
                                                                     Non rispondo a PM

Offline whoami

  • *
  • Post: 1562
  • Reputazione: 64
  • Quando c'era init i log arrivavano in orario!
    • Mostra profilo
Re:Provare Chakra in Live su USB
« Risposta #6 il: 10 Agosto 2015 ore 14:28 »
Ciao Karmelo. Da quello che scrivi non si capisce bene a che punto sei...

Sei riuscito ad installare imagewriter?
A mettere chakra su chiavetta?
Te la stai godendo in live?

Dall'ultimo post sembrerebbe di si ma magari conferma.

Quindi, stando al titolo del topic... problema risolto!

Se ora vuoi continuare con chakra provando ad installarla direi che valgono le stesse regole che valgono per tutte le altre distro... e si basano sulle tue esigenze, sullo spazio che hai a disposizione, ecc...

La disposizione classica root-home-swap direi che è un buon punto di partenza... la mia / (root) è di 25GB di cui ne ho ancora liberi 10, considerando che ho installato più di due anni fa e ci ho installato qualsiasi cosa mi passasse sotto mano (lì poi basta fare le pulizie di tanto in tanto).

Per quanto riguarda la swap dipende da quello che devi farci... 4GB sono più che sufficienti per navigare e guardare la posta, ma se devi tenere aperte 10 schede di firefox, il visualizzatore di immagini e gimp per modificarle, e nel mentre vuoi ascoltare musica allora uno spazietto di swap io lo lascerei (non è che ti faccia miracoli, solo evita che il sistema si pianti del tutto a RAM esaurita). Se ce li hai un paio di GB io li lascerei.

Anche per la home direi che dipende: se hai xubuntu installato e i dati (films, musica, ecc...) vuoi averli in un unico posto accessibile anche da chakra va bene, non crei una home indipendente e lasci che in /home/tuoutente il sistema ci metta solo i file di conf e tu salvi le tue robe su quella partizione di cui sopra, che poi se ti interessa puoi cercare come montarla in automatico in chakra ecc...

Queste sono due considerazioni personali un po' frettolose, se ti serve un aiuto un po' più specifico magari clicca su "Topic Solved" al fondo di questa pagina e apri un altro topic (non prima di aver usato la funzione Ricerca che ti può far trovare le risposte già date a problemi simili).

Comunque... Enjoy your chakra!!!

PS: letto dopo quello che ha scritto Cylon e come al solito sono ottimi consigli!
echo "VQF AHELME I BI CI WECPF"| tr "ETAOINSHRDLUBCFGJMQPVWZYXK" "A-Z"

Offline Karmelo

  • *
  • Post: 6
  • Reputazione: 0
    • Mostra profilo
Re:Provare Chakra in Live su USB
« Risposta #7 il: 10 Agosto 2015 ore 14:44 »
Si sono in live su Chakra Linux.

Allora la swap la faccio di 8 gb.
Io voglio installare solo Chakra sul disco, niente dual-boot, ed a proposito di boot, devo creare una partizione dedicata?

Offline FranzMari

  • *
  • Post: 2809
  • Reputazione: 103
  • [Senior Packager]
    • Mostra profilo
    • IMHO blog
Re:Provare Chakra in Live su USB
« Risposta #8 il: 10 Agosto 2015 ore 19:03 »
Per la swap bastano anche 4Gb, non dovrebbero esserci problemi per l'ibernazione (fonte: wiki di Arch).

Io voglio installare solo Chakra sul disco, niente dual-boot, ed a proposito di boot, devo creare una partizione dedicata?
Per il boot è indispensabile una partizione dedicata solo se stai installando su una macchina con UEFI. In tal caso segui le istruzioni in questo topic.

Se invece stai installando su una macchina con il classico BIOS, la partizione separata per il boot è facoltativa.
«Il valore dell'essere umano si determina nella misura in cui sia grande o piccola la sua capacità di contribuire al bene collettivo.» Jigorō Kanō

 

Template by Homey | Sito ufficiale | Disclaimer