Autore Topic: Reinstallare Chakra "felicemente"  (Letto 3547 volte)

Offline andreazube

  • *
  • Post: 1595
  • Reputazione: 64
  • I AM THE INTERSECT
    • Mostra profilo
    • Lupo mannaro
Reinstallare Chakra "felicemente"
« il: 13 Novembre 2012 ore 19:57 »
Scopo: Permettere una reinstallazione di Chakra, cercando di rendere la nuova installazione quanto più simile possibile alla precedente.
Come: Reinstallando i pacchetti direttamente dalla cache, reinstallando i pacchetti installati nel vecchio sistema e copiando le configurazioni della HOME
Possibili conflitti o problemi: Se il live cd usato non è della stessa architettura del sistema installato, sarete impossibilitati a seguire grossa parte della guida
Prerequisiti: -DVD o USB contenente una versione di Chakra recente,caldamente consigliata l'ultima versione disponibile.È fondamentale che il dvd o l'usb abbia la live della stessa archittetura (32 o 64bit) del sistema in uso.Se si è installato di recente Chakra,si ha un sistema a 64bit.

-Unità di archiviazione in lettura/scrittura (come un hd esterno usb).Lo spazio necessario dipende da installazione a installazione,in genere non si supereranno mai i 10gb.

-Naturalmente, il pc contenente la Chakra da reinstallare.

Vantaggi: Sarà possibile evitare di scaricare dalla rete molti pacchetti (risparmiando tempo e, se la connessione non è 24 ore su 24, anche soldi) e sarà possibile ripristinare le vecchie configurazioni dei programmi (es segnalibri/cronologia ecc. del browser). Inoltre, si potranno reinstallare gli stessi pacchetti che si aveva installato nella Chakra da sostituire.
Svantaggi: Essendo una guida di ripristino, se il problema era dovuto a una cosa particolare (es. una configurazione di un programma) e voi seguite la guida per ripristinare questa cosa, rischiate di riscontrare lo stesso problema
Tempo necessario (circa): Variabile, dipende enormemente dalla velocità delle memorie utilizzate e da quali passi eventualmente si deciderà di saltare. Indicativamente circa 1:30- 2:00 ore (per la maggior parte dedicate all'installazione di Chakra e per la copia dei file della cache)


                                                        Procedimento:



Parte della guida è stata presa da un'altra guida di vellerofonte.
Questa guida è decisamente basilare,non certo interessante per un utente medio-esperto.In effetti non è molto utile nemmeno a utenti "scarsi",diciamo che è una guida quasi inutile  ;D

ATTENZIONE:Seguire questa guida solo per reinstallare Chakra,quindi casi eccezionali.Per problemi,anche gravi, seguire questa guida oppure 
  • Cercare nella wiki di Chakra
  • Cercare anche nelle guide di Chakra Galaxy¹
  • Fare una ricerca nel sito
  • Se i punti precedenti non hanno sortito effetto,aprire un nuovo topic facendo bene attenzione  alla categoria e fornendo quante più informazioni possibili.Per aprire un topic è necessario registrarsi al forum.Il regolamento del forum è consultabile qui

A volte anche una distribuzione solida come Chakra necessita di essere reinstallata.Però potrebbe essere un problema ripristinare tutte le configurazioni,i programmi ecc.



1)Avviare la live di Chakra nel pc contenente la Chakra da reinstallare.
2)Aprire un terminale e seguire la guida a chroot presente nella wiki di Chakra oppure il metodo (di vellerofonte) più sintetico ma altrettanto utile riportato qui
Citazione
Avviare una sessione live utilizzando una distribuzione con medesima architettura dell'installazione su cui si desidera effettuare chroot.

Quando richiesto inserire come password: live

Per conoscere il nome della partizione contenente il sistema Gnu/Linux da chrootare digitare:

Codice: [Seleziona]
fdisk -l
Ipotizziamo che la partizione di installazione interessata sia sdc3

Procedura di Chroot

Codice: [Seleziona]
sudo mkdir /mnt/chakra
Codice: [Seleziona]
sudo mount /dev/sdc3 /mnt/chakra
Codice: [Seleziona]
cd /mnt/chakra
Codice: [Seleziona]
sudo mount -t proc proc proc/
Codice: [Seleziona]
sudo mount -t sysfs sys sys/
Codice: [Seleziona]
sudo mount -o bind /dev dev/
Codice: [Seleziona]
chroot . /bin/bash

3)Fare una lista dei pacchetti installati
Codice: [Seleziona]
pacman -Qq | grep -Fv -f <(pacman -Qqm) > pkglist
Salvare il file pkglist in una chiavetta USB o in un altro supporto.
Questo vi permetterà di re-installare sul nuovo sistema tutti i pacchetti ufficiali del vecchio sistema.
Per fare lo stesso con ccr,dare
Codice: [Seleziona]
pacman -Qmq > ccrlist

-Il punti che seguono sono opzionali.Si consiglia di leggere tutta la guida per capire la loro utilità,prima di seguirli.

4)Aprire,da live,il file manager dolphin e copiare la directory "/var/cache/pacman/pkg" del sistema da reinstallare in una chiavetta USB o in un altro supporto.

5)Sempre da dolphin,posizionarsi nella home del sistema da reinstallare e copiare tutti o parte dei file nascosti (per visualizzarli premere "alt+." senza apici) in una chiavetta USB o in un altro supporto.Se si ha una home separata,si può saltare questo passaggio.
Saltare questo passaggio o eseguirlo solo in parte se si pensa che una configurazione sia la causa del problema che ha causato la reinstallazione.la cartella .kde4 contiene i dati di KDE come le icone,i temi ecc.


Reinstallazione

Reinstallare normalmente Chakra.
Quindi,
1)Se il problema di Chakra che ha causato la reinstallazione era dovuto ad un aggiornamento,avviare la Chakra appena installata e aggiornare la distribuzione
2)Se il problema non dipendeva dagli aggiornamenti,avviare una live.Quindi,copiare i file contenuti nella cartella "pkg" salvata precedentemente nel percorso "/var/cache/pacman/pkg" della nuova Chakra.Questo permetterà a Chakra di usare i pacchetti nella cache quindi disponibili nel hd invece di scaricarli dalla rete.
Uscire dalla live ed aggiornare il sistema.

-Se il problema di Chakra era dovuto a qualche file di configurazione dei programmi dell'utente,non copiare i file/cartelle nascoste precedentemente salvate o copiare solo alcune "sicure" come ad esempio la cartella ".mozilla" nella cartella home della nuova Chakra

-Se il problema invece non era dovuto a delle configurazioni dei programmi,copiare tutti i file/cartelle nascoste nella home della nuova Chakra
Questo permetterà di usare i programmi come gli avevata lasciati,ad esempio potremo riavere i nostri segnalibri,cronlogia ecc. del nostro browser o l'elenco dei brani del nostro lettore musicale.In pratica una specie di copia della vecchia configurazione,con tutti i pregi e gli eventuali difetti.Personalmente mi sono portato dietro la mia cartella ".mozilla" per una decina di distribuzioni diverse  ;D

Infine,Usare il file "pkglist" creato in precedenza.Esso permetterà di reinstallare,installando da Cache o dal web,tutti i pacchetti precedentemente installati.Non proseguire se il problema era dovuto a uno specifico pacchetto,ricordarsi però che installare non vuol dire configurare:anche installando,ad esempio,plymouth,esso non funzionerà senza modificare alcuni file e di conseguenza non può dare problemi (questo vale per tutti i pacchetti che necessitano di configurazione per essere "attivati",un altro esempio è e4rat)
Per proseguire,dalla Chakra appena reinstallata,dare
Codice: [Seleziona]
sudo pacman -S $(cat pkglist)e per ccr
Codice: [Seleziona]
ccr -S $(cat ccrlist)
Se si sono eseguiti tutti i punti,per esempio perchè il "guasto" era dovuto  a qualche servizio mal funzionante di systemd, si dovrebbe riavere una Chakra praticamente identica a quella "vecchia"

-------------------
Infine,se il problema era dovuto alla partizione,ad esempio un superblocco corrotto o semplicemente avete necessità di usare un'altra partizione,potete usare il tool dd
Avviare una live.Individuare la partizione attuale di Chakra e quella da usare dopo.La partizione di destinazione deve essere di grandezza pari o superiore a quella originale.
Quindi dare il comando
Codice: [Seleziona]
dd if=/dev/sdaX of=/dev/sdaYdove sdaX è la partizione originale,la partizione sdaY è quella di destinazione.Naturalmente se non operate sul hard disk "sda" dovete usare "sdb,sdc ecc."
esempio
Codice: [Seleziona]
dd if=/dev/sda3 of=/dev/sda4Si noti che in caso di guasti nel file system è meglio usare dd rescue,presente su ccr.
Ricordarsi che:

    /dev/sda3 dovrebbe essere montato in sola lettura mentre fai quest'operazione
    /dev/sda4 dovrebbe avere la stessa identica dimensione di /dev/sda3, o essere più grande
    non serve a nulla creare un filesystem in /dev/sda4, tanto il suo contenuto sarà completamente sovrascritto
    prepara un ulteriore spazio su cui scrivere il logfile di ddrescue (per poter riprendere l'operazione qualora si bloccasse)

Quando vi sarete assicurati di queste cose, dovrete lanciare come root questi comandi:


Codice: [Seleziona]
ddrescue -f -n /dev/sdax /dev/sday /percorso/del/logfile
ddrescue -d -f -r3 /dev/sdax /dev/sday /percorso/del/logfile
e2fsck -v -f /dev/sday
esempio
Codice: [Seleziona]
ddrescue -d -f -r3 /dev/sda3 /dev/sda4 /home/logfile
ddrescue -d -f -r3 /dev/sda3 /dev/sda4 /logfile
 e2fsck -v -f /dev/sda4
FINE
¹Pubblicità

Guida aggiornata a Febbraio 2013[/size]
« Ultima modifica: 24 Febbraio 2013 ore 11:03 da andreazube »

Offline marco.pisellonio80

  • *
  • Post: 117
  • Reputazione: 3
    • Mostra profilo
Re:Reinstallare Chakra "felicemente"
« Risposta #1 il: 15 Novembre 2012 ore 12:01 »
Ciao andreazube

questa guida capita a fagiolo, per me.
Il passaggio a systemd mi ha scombinato il sistema e faccio prima a reinstallare. Dato che ho già un mio script con i programmi da rimuovere e quelli da installare, volevo copiare solo la cartella .kde4, .mozilla e .firefox (installato da binari). Sono entrato nella cartella .kde4 e ho visto che ci sono dei collegamenti ad altre cartelle, come faccio a copiare la cartella e a mantenere le impostazioni delle cartelle ad essa collegata senza copiarle a loro volta (non so se mi sono spiegato...)?

Offline andreazube

  • *
  • Post: 1595
  • Reputazione: 64
  • I AM THE INTERSECT
    • Mostra profilo
    • Lupo mannaro
Re:Reinstallare Chakra "felicemente"
« Risposta #2 il: 15 Novembre 2012 ore 15:02 »
Ciao andreazube

questa guida capita a fagiolo, per me.
Il passaggio a systemd mi ha scombinato il sistema e faccio prima a reinstallare. Dato che ho già un mio script con i programmi da rimuovere e quelli da installare, volevo copiare solo la cartella .kde4, .mozilla e .firefox (installato da binari). Sono entrato nella cartella .kde4 e ho visto che ci sono dei collegamenti ad altre cartelle, come faccio a copiare la cartella e a mantenere le impostazioni delle cartelle ad essa collegata senza copiarle a loro volta (non so se mi sono spiegato...)?
Be,semplicemente copia tutta la cartella .kde4
Quei collegamenti sono collegamenti a file di sistema,che troverai anche nella nuova Chakra.
La sotto-cartella più importante è sicuramente share,che non ha collegamenti

Offline Hombremaledicto

  • *
  • Post: 520
  • Reputazione: 40
  • Ma chi ti si incula
    • Mostra profilo
    • Hombre on DA
Re:Reinstallare Chakra "felicemente"
« Risposta #3 il: 15 Novembre 2012 ore 15:07 »
Ottima guida  :)





[OT] Qual'è il tuo segreto? Caffeina?
LOL, io ho dovuto fare le 3 di notte per correggere un lapsus nel mio ultimo articolo.
Ancora problemi col modem, connessione impossibile per non so quanto  >:(            [/OT]
Keep it rolling, baby...

Offline andreazube

  • *
  • Post: 1595
  • Reputazione: 64
  • I AM THE INTERSECT
    • Mostra profilo
    • Lupo mannaro
Re:Reinstallare Chakra "felicemente"
« Risposta #4 il: 15 Novembre 2012 ore 15:17 »
Ottima guida  :)





[OT] Qual'è il tuo segreto? Caffeina?
LOL, io ho dovuto fare le 3 di notte per correggere un lapsus nel mio ultimo articolo.
Ancora problemi col modem, connessione impossibile per non so quanto  >:(            [/OT]
OT
No,è che a volte mi trovo a scaricare file grossi e mentre aspetto mi viene in mente di scrivere qualcosa.  :)
Mi dispiace per il modem,fino a qualche tempo fa avevo una connessione che fungeva una volta si e due no,e quando fungeva andava a un decimo di mb al secondo /OT

Offline dinolib

  • *
  • Post: 3226
  • Reputazione: 110
    • Mostra profilo
Re:Reinstallare Chakra "felicemente"
« Risposta #5 il: 16 Novembre 2012 ore 10:13 »
Andrea, hai pensato di estendere il reinstall per includere i programmi provenienti da CCR?
Magari basta sostituire a pacman ccr, ma c'è da fare qualche prova (con una lista ridotta ad un paio di nomi, magari  ;))

Ma... leggendo il codice x reinstallare:
Codice: [Seleziona]
pacman -S $(pacman -Qq | grep -v "$(pacman -Qmq)")'ndo stà il file pkglist?

Magari è frutto di una mia lettura superficiale, ma qualcosa non mi torna nel comando...  ???

Offline andreazube

  • *
  • Post: 1595
  • Reputazione: 64
  • I AM THE INTERSECT
    • Mostra profilo
    • Lupo mannaro
Re:Reinstallare Chakra "felicemente"
« Risposta #6 il: 16 Novembre 2012 ore 15:03 »
Andrea, hai pensato di estendere il reinstall per includere i programmi provenienti da CCR?
Magari basta sostituire a pacman ccr, ma c'è da fare qualche prova (con una lista ridotta ad un paio di nomi, magari  ;))

Ma... leggendo il codice x reinstallare:
Codice: [Seleziona]
pacman -S $(pacman -Qq | grep -v "$(pacman -Qmq)")'ndo stà il file pkglist?

Magari è frutto di una mia lettura superficiale, ma qualcosa non mi torna nel comando...  ???
Madò,a volte mi viene il dubbio di essere ritardato  ;D
Ho copiato il comando (visto che non lo so a memoria) dalla guida di underthegun,ma ho copiato il comando sbagliato  >:(
Per ccr,il problema è che non uso Chakra da un bel pezzo,ultimamente uso arch e windows(per giocare)
Vedrò di fare delle prove comunque  ;)

Offline andreazube

  • *
  • Post: 1595
  • Reputazione: 64
  • I AM THE INTERSECT
    • Mostra profilo
    • Lupo mannaro
Re:Reinstallare Chakra "felicemente"
« Risposta #7 il: 18 Novembre 2012 ore 10:57 »
Per ccr:si può fare.
Il comando è
Codice: [Seleziona]
sudo pacman -Qm e quindi
Codice: [Seleziona]
sudo pacman -Qm > ccr ed infine
Codice: [Seleziona]
ccr -S $(cat ccr)IL problema è che il comando mostra anche la versione,quindi bisogna eliminarla a mano pena errori tipo
Codice: [Seleziona]
Package `0.1.10-1' does not exist.Sapete un comando che non mostri la versione del pacchetto?
edit¹:trovato con man
l'opzione è --quiet ovvero -q.
Guida aggiornata

¹per la serie:chiedere le cose e poi rispondersi da soli.È odioso,lo so :D
« Ultima modifica: 18 Novembre 2012 ore 11:07 da andreazube »

Offline whoami

  • *
  • Post: 1562
  • Reputazione: 64
  • Quando c'era init i log arrivavano in orario!
    • Mostra profilo
Re:Reinstallare Chakra "felicemente"
« Risposta #8 il: 18 Novembre 2012 ore 11:20 »
Direi che potrebbe andare anche bene sudo pacman -Qqm invece di sudo pacman -Qm -q
echo "VQF AHELME I BI CI WECPF"| tr "ETAOINSHRDLUBCFGJMQPVWZYXK" "A-Z"

Offline dinolib

  • *
  • Post: 3226
  • Reputazione: 110
    • Mostra profilo
Re:Reinstallare Chakra "felicemente"
« Risposta #9 il: 18 Novembre 2012 ore 21:56 »
Beh, forse è ancora più semplice:
- quando si salva la lista la si salva completa.
- quando si reinstalla si usa ccr: dovrebbe installare tutti i pacchetti, quelli dei repo e quelli di ccr. Ma penso vada provato.

Offline andreazube

  • *
  • Post: 1595
  • Reputazione: 64
  • I AM THE INTERSECT
    • Mostra profilo
    • Lupo mannaro
Re:Reinstallare Chakra "felicemente"
« Risposta #10 il: 18 Novembre 2012 ore 22:00 »
Beh, forse è ancora più semplice:
- quando si salva la lista la si salva completa.
- quando si reinstalla si usa ccr: dovrebbe installare tutti i pacchetti, quelli dei repo e quelli di ccr. Ma penso vada provato.
Be,si potrebbe fare,un comando del genere
Codice: [Seleziona]
pacman -Qqe > pkglist && pacman -Qm -q >> pkgliste poi reinstallare con ccr
Tuttavia io preferisco tenere separati i due comandi...dici che è meglio unirli?

Offline dinolib

  • *
  • Post: 3226
  • Reputazione: 110
    • Mostra profilo
Re:Reinstallare Chakra "felicemente"
« Risposta #11 il: 18 Novembre 2012 ore 22:04 »
finchè le cose vanno bene è comodo ma... x gestire eventuali casini e precedenze forse hai ragione tu: meglio separare.

Offline FranzMari

  • *
  • Post: 2810
  • Reputazione: 103
  • [Senior Packager]
    • Mostra profilo
    • IMHO blog
Re:Reinstallare Chakra "felicemente"
« Risposta #12 il: 29 Dicembre 2012 ore 16:20 »
Visto che ieri sera non sapevo cosa fare, ho deciso di reinstallare Chakra, per vedere di persona lo stato attuale della distribuzione.
Ne ho approfittato per seguire questa guida e devo dire che consente una reinstallazione molto più comoda rispetto ad altre distro (in particolare Ubuntu); l'unico problema che ho riscontrato è nella creazione della lista dei pacchetti installati: la lista di pacchetti generata dal comando
Codice: [Seleziona]
pacman -Qqe > pkglist contiene anche pacchetti che sono stati installati tramite ccr (ad esempio aur2ccr e dropbox-servicemenu, tanto per fare due esempi).
Quando si da il comando
Codice: [Seleziona]
sudo pacman -S $(cat pkglist), esso si blocca, non trovando i pacchetti indicati nella lista.
Io ho risolto rimuovendo dalla lista i pacchetti installati da ccr, mano a mano che pacman avvertiva della mancanza di uno di essi.

Succede solo a me, o il comando ha qualcosa che non va?

P.S. dinolib ha ragione, utilizzando il comando
Codice: [Seleziona]
ccr -S $(cat pkglist) vengono reinstallati tutti i pacchetti, prima quelli dei repo ufficiali, poi quelli di ccr  ;)
« Ultima modifica: 29 Dicembre 2012 ore 16:27 da FranzMari »
«Il valore dell'essere umano si determina nella misura in cui sia grande o piccola la sua capacità di contribuire al bene collettivo.» Jigorō Kanō

Offline andreazube

  • *
  • Post: 1595
  • Reputazione: 64
  • I AM THE INTERSECT
    • Mostra profilo
    • Lupo mannaro
Re:Reinstallare Chakra "felicemente"
« Risposta #13 il: 29 Dicembre 2012 ore 16:44 »
Visto che ieri sera non sapevo cosa fare, ho deciso di reinstallare Chakra, per vedere di persona lo stato attuale della distribuzione.

ammazza franzmari, sei messo peggio di me (quasi), tu ti metti a reinstallare una distro che ti funziona perchè ti annoi?  :P
scherzo
Citazione
Ne ho approfittato per seguire questa guida e devo dire che consente una reinstallazione molto più comoda rispetto ad altre distro (in particolare Ubuntu);
La cache e le configurazioni della home si fanno in qualsiasi distro, ovviamente per ubuntu non andrai nella cartella di pacman ma di quella di apt (per la cache)
Citazione
l'unico problema che ho riscontrato è nella creazione della lista dei pacchetti installati: la lista di pacchetti generata dal comando
Codice: [Seleziona]
pacman -Qqe > pkglist contiene anche pacchetti che sono stati installati tramite ccr (ad esempio aur2ccr e dropbox-servicemenu, tanto per fare due esempi).
Quando si da il comando
Codice: [Seleziona]
sudo pacman -S $(cat pkglist), esso si blocca, non trovando i pacchetti indicati nella lista.
Io ho risolto rimuovendo dalla lista i pacchetti installati da ccr, mano a mano che pacman avvertiva della mancanza di uno di essi.

Succede solo a me, o il comando ha qualcosa che non va?

P.S. dinolib ha ragione, utilizzando il comando
Codice: [Seleziona]
ccr -S $(cat pkglist) vengono reinstallati tutti i pacchetti, prima quelli dei repo ufficiali, poi quelli di ccr  ;)
Se quel comando ti salva i pacchetti anche di CCR, ovviamente con ccr riesci a installare quello che non riuscivi con pacman :)
Per il comando... io sapevo che serviva l'opzione "m" per far vedere i pacchetti esterni (in questo caso ccr)
Visto che i due comandi sono
pacman -Qqe > pkglist  #pacman
pacman -Qm -q >> pkglist # ovvero pacman -Qmq #pacchetti ccr
 -Q serve per mostrare pacchetti
-q per non far vedere la versione
-m in teoria per i pacchetti esterni
-e in verità non lo so  ;D ho copiato il comando da underthegun

Se vuoi/hai tempo, potresti verificare (tramite man) a che servono -m ed -e?
purtroppo al momento non ho ne arch ne chakra, ho messo su debian
« Ultima modifica: 29 Dicembre 2012 ore 16:45 da andreazube »

Offline FranzMari

  • *
  • Post: 2810
  • Reputazione: 103
  • [Senior Packager]
    • Mostra profilo
    • IMHO blog
Re:Reinstallare Chakra "felicemente"
« Risposta #14 il: 29 Dicembre 2012 ore 17:20 »

ammazza franzmari, sei messo peggio di me (quasi)

Vabbé, ora non esageriamo...peggio di te...  :lol:

La cache e le configurazioni della home si fanno in qualsiasi distro, ovviamente per ubuntu non andrai nella cartella di pacman ma di quella di apt (per la cache)

Sì, lo so; il potenziale problema di Ubuntu è che da una versione all'altra possono cambiare i nomi dei pacchetti e con i vari PPA è un macello.

Se quel comando ti salva i pacchetti anche di CCR, ovviamente con ccr riesci a installare quello che non riuscivi con pacman :)
Per il comando... io sapevo che serviva l'opzione "m" per far vedere i pacchetti esterni (in questo caso ccr)
Visto che i due comandi sono
pacman -Qqe > pkglist  #pacman
pacman -Qm -q >> pkglist # ovvero pacman -Qmq #pacchetti ccr
 -Q serve per mostrare pacchetti
-q per non far vedere la versione
-m in teoria per i pacchetti esterni
-e in verità non lo so  ;D ho copiato il comando da underthegun

Se vuoi/hai tempo, potresti verificare (tramite man) a che servono -m ed -e?
purtroppo al momento non ho ne arch ne chakra, ho messo su debian

Codice: [Seleziona]
-e, --explicit
           Restrict or filter output to explicitly installed packages. This option can be combined with -t to list explicitly installed packages
           that are not required by any other package.
-m, --foreign
           Restrict or filter output to packages that were not found in the sync database(s). Typically these are packages that were downloaded
           manually and installed with --upgrade.

«Il valore dell'essere umano si determina nella misura in cui sia grande o piccola la sua capacità di contribuire al bene collettivo.» Jigorō Kanō

 

Template by Homey | Sito ufficiale | Disclaimer