Autore Topic: Info partizioni  (Letto 1887 volte)

Offline cerelli

  • *
  • Post: 70
  • Reputazione: 0
    • Mostra profilo
Info partizioni
« il: 01 Novembre 2012 ore 14:30 »
Cia a tutti, devo fare una nuova installazione di chakra e volevo dei consigli sul partizionamento.
Sul mio pc vecchio, avevo fatto 3 partizioni:
- /Boot ext2 100Mb
- / ext4 15Gb
- /Home ext4
- /SWAP

Non volevo chiedervi un consiglio sulle dimensioni, ma sul filesystem da utilizzare:
1. per la /boot meglio ext2 perchè non Journaled ?
2. potrebbe servire ext2 anche per / ?
3. Ho letto che le partizioni agli estremi del disco sono le iù veloci, quindi sarebbe meglio mettere la /boot come prima partizione e la Swap come ultima?

Grazie, ciao.

Offline AlmAck

  • *
  • Post: 360
  • Reputazione: 42
    • Mostra profilo
    • AlmAck.ch
Re:Info partizioni
« Risposta #1 il: 01 Novembre 2012 ore 14:47 »
http://chakra-linux.org/wiki/index.php/Installing_Chakra/it#Schemi_di_partizionamento

Personalmente farei cosi:
/ root ext4
/home ext4 per tutti i tuoi dati
/swap swap 2xRAM

Rispondendo alle tue domande:
1) la partizione di boot non serve, sprecheresti solo spazio sul HD. Senza una partizione verrà utilizzata la /
2) no assolutamente, ext3 al limite ma consiglio la ext4. (se vuoi saperne di più http://it.wikipedia.org/wiki/Ext4)
3) si fisicamente sono più veloci quelle esterne, ma oggi giorno le tecniche sono migliorate e questo effetto viene compensato. Credo proprio che con un HD moderno cambi poco la posizione della partizione. al limite metti la swap in fondo ...

TheImmortalPhoenix

Re:Info partizioni
« Risposta #2 il: 01 Novembre 2012 ore 15:53 »
Io ti consiglio di fare così:

/ root ext4
/var reiserfs (velocissimo per gestire file piccoli)
/home xfs (molto veloce per la gestione di file grandi)

Lo swap sinceramente non lo uso, è molto più veloce far gestire tutto alla ram, i canonici 4 giga sono più che sufficienti per linux (io non supero mai 1,5 giga, anche usando KDE)
Ti potrebbe servire solo per l'ibernazione e la sospensione, cose per me inutili visto che systemd spegne e accende molto più velocemente di come iberna e sospende...dipende tutto dal tuo utilizzo...se ci dai più informazioni potremmo esserti più utili ;)
« Ultima modifica: 01 Novembre 2012 ore 15:57 da TheImmortalPhoenix »

Offline dinolib

  • *
  • Post: 3226
  • Reputazione: 110
    • Mostra profilo
Re:Info partizioni
« Risposta #3 il: 01 Novembre 2012 ore 16:18 »
Io ti consiglio di fare così:
/ root ext4
/var reiserfs (velocissimo per gestire file piccoli)
/home xfs (molto veloce per la gestione di file grandi)

Non avevo mai pensato a montare var su un reiserfs! Sembra interessante. Chissà che dimensione serve...
Io la home la ho su ext3, ancora fermo a quando si diceva ext4 poco affidabile.
Mi stai tentando a formattare l'hd del multimedia in xfs... che dici è davvero conveniente x file oltre i 100MB?

TheImmortalPhoenix

Re:Info partizioni
« Risposta #4 il: 01 Novembre 2012 ore 16:28 »
Non avevo mai pensato a montare var su un reiserfs! Sembra interessante. Chissà che dimensione serve...
Io la home la ho su ext3, ancora fermo a quando si diceva ext4 poco affidabile.
Mi stai tentando a formattare l'hd del multimedia in xfs... che dici è davvero conveniente x file oltre i 100MB?

Non c'è proprio confronto con ext3 :D

https://wiki.archlinux.org/index.php/XFS

Per var 4 giga sono sufficienti
« Ultima modifica: 01 Novembre 2012 ore 16:30 da TheImmortalPhoenix »

Offline andreazube

  • *
  • Post: 1595
  • Reputazione: 64
  • I AM THE INTERSECT
    • Mostra profilo
    • Lupo mannaro
Re:Info partizioni
« Risposta #5 il: 01 Novembre 2012 ore 16:43 »
Non c'è proprio confronto con ext3 :D

https://wiki.archlinux.org/index.php/XFS

Per var 4 giga sono sufficienti
Un xfs va bene per la partizione dati  (non ho win,niente problema compatibilità)?
Al momento ho una var di nemmeno 400 mega,davvero vale la pena fare una partizione separata?

TheImmortalPhoenix

Re:Info partizioni
« Risposta #6 il: 01 Novembre 2012 ore 16:55 »
La partizione puoi farla della grandezza che vuoi, il vantaggio di farla separata è solo per l'utilizzo di reiserfs, che è più veloce di ext4 nel gestire file piccoli...
XFS ripeto è adatto proprio per i file grandi quindi è ideale per home e partizione dati, l'unico problema è che non potresti leggere la partizione dati su windows, e in questo caso saresti costretto ad usare NTFS, ma non è un tuo problema
Inoltre XFS è più versatile nel recupero dati, se perdi un file su ext4 è perso :P
Alla prossima formattazione proverò BTRFS per la root
« Ultima modifica: 01 Novembre 2012 ore 17:00 da TheImmortalPhoenix »

Offline andreazube

  • *
  • Post: 1595
  • Reputazione: 64
  • I AM THE INTERSECT
    • Mostra profilo
    • Lupo mannaro
Re:Info partizioni
« Risposta #7 il: 01 Novembre 2012 ore 17:15 »
Grazie mille phoenix per le info,mi sa che oggi trasferisco quei 30gb scarsi che ho nella dati in un hd esterno e formatto in xfs  :D
Però c'è questa riga che non mi piace...
Citazione
Note: The XFS filesystem cannot be shrunk by disk utilities such as gparted
.

TheImmortalPhoenix

Re:Info partizioni
« Risposta #8 il: 01 Novembre 2012 ore 17:27 »
È un problema se prevedi di ridimensionare la partizione in futuro....la mia partizione dati ha dimensione fissa, 300 giga su 500, non amo ridimensionare partizioni dati, soprattutto se sono grandi e contengono molti file, a prescindere dal file system, preferisco farmi due calcoli prima e scegliere le dimensioni giuste...tempo fa stavo ridimensionando la partizione Dati (NTFS) e per colpa della gatta che ha pensato bene di usare la tastiera come letto, mi si è annullato il processo facendo perdere tutto  ::) Da quel giorno gparted non lo tocco più, modifico le partizioni solo in fase di installazione, seguendo però sempre questo schema:

30 giga per linux (12 root, 15 home e 3 var)
300 per Dati (XFS)
i restanti come Riserva (XFS, nel caso mi dovesse servire ci installo windows)

 

Template by Homey | Sito ufficiale | Disclaimer