Autore Topic: Velocizzare Chakra con e4rat versione systemd  (Letto 8153 volte)

Offline andreazube

  • *
  • Post: 1595
  • Reputazione: 64
  • I AM THE INTERSECT
    • Mostra profilo
    • Lupo mannaro
Velocizzare Chakra con e4rat versione systemd
« il: 13 Ottobre 2012 ore 21:20 »
Scopo: Velocizzare i tempi di boot di Chakra e di alcuni programmi
Come: Installando e configurando il tool "e4rat"
Possibili conflitti o problemi: E4rat va in conflitto con Readahead.
Prerequisiti: Connessione a internet, spazio su disco
Vantaggi: Boot del sistema e di alcuni programmi più veloce (anche di 10-12 secondi)
Svantaggi: Il procedimento va rifatto periodicamente (in corrispondenza di grandi aggiornamenti), non ha effetto su SSD.
Tempo necessario: 20 minuti la prima volta, 10 le successive
A questo indirizzo è possibile scaricare questa guida in formato odt e pdf (by Chakra Galaxy)

Molte distribuzioni come ad esempio Fedora usano systemd da parecchio tempo.Anche Arch è da poco passata a systemd.E Chakra?Chakra non è ancora passata a systemd,ma il passaggio è davvero imminente.Systemd è in testing da diverso tempo e funziona bene,e sono già alcuni mesi che nella versione stable si sono fatti dei cambiamenti per rendere più agevole lo switch a systemd.
Systemd porta molti vantaggi  come indicato dal buon vellerofonte ( e intanto faccio pubblicità a Chakra galaxy  ;D )
Pian piano quindi tutti stanno passando a systemd.Ed ecco che la mia "vecchia" pseudo-guida comincia a diventare obsoleta.
In molti mi hanno chiesto se valesse anche per systemd e purtroppo ho dovuto rispondere che per systemd il procedimento era leggermente diverso.Ultimamente però ho messo le mani su un nuovo notebook e sono passato a chakra testing.Quindi,complice anche la richiesta di dongongo (che non è uno scassaminc**a),ho fatto una breve ricerca scoprendo che effetivamente il procedimento per systemd è quasi uguale a quello normale.
Ho comunque voluto "scindere" le due guide in quanto tra poco anche Chakra passerà a systemd e per i nuovi utenti volentorosi di farsi del male provare la mia guida potrebbe essere scomodo e/o confusionario dover scendere fino a fine guida per leggere il metodo "alternativo".A mio parere,quindi,è più comodo avere due guide separate (benchè questa guida sia in gran parte una copia-incolla della vecchia)
Finita questa introduzione,passiamo a....l'introduzione su e4rat  ;D
Citazione
E4rat sta per "Reduced Access Time" (e4 sta per Ext4-only)
È usato per diminuire i tempi di boot e i tempi d'avvio delle principali applicazioni
E4rat è inutile sui SSD.Invece,è utilissimo sui dischi fissi normali ed in particolare sui processori con un elevato numero di core (con 4 core i miglioramenti si vedono meglio rispetto ad 1 solo core)
Ok,ho sprecato un sacco di spazio  ;D.Ora vediamo come fare


Passo uno:installazione e collect
Scarichiamo e4rat dai repository ufficiali di chakra
Codice: [Seleziona]
# pacman -Sy e4ratN.B. pacman -Sy è da preferire a pacman -S per evitare pasticci coi mirror:il primo comando,prima di installare,gli aggiorna.Il simbolo cancelletto (#) indica che il comando dev'essere eseguito da root.Quindi,o vi loggate come root (comando: su )oppure usate sudo.Esempio con sudo:
Codice: [Seleziona]
sudo pacman -Sy e4ratD'ora in poi,comunque,userò sudo al posto di # per evitare incomprensioni.

Passo specifico per systemd:
Modifichiamo con kate o nano (o un'altro editor a scleta) il file /etc/e4rat.conf
Codice: [Seleziona]
kdesu kate /etc/e4rat.confper kate e
Codice: [Seleziona]
sudo nano /etc/e4rat.confper nano
N.B.per avviare come root applicazioni grafiche,è sempre meglio usare kdesu (per applicazioni qt/kde) e gtksu (per applicazioni gtk/gnome) al posto di sudo.
Quindi,cerchiamo la stringa "; path to init process binary (DEFAULT: /sbin/init)
; init /sbin/init"
.Togliamo il punto e virgola prima di init e sostituiamo /sbin/init con /bin/systemd.
Il file dovrebbe uscire cosi:
Codice: [Seleziona]
;
; Configuration file for e4rat (reduce access time for ext4 filesystems)
; if option is not specified. e4rat will use default values.
;
; e4rat has a simple logging structure. Each event has a priority bit. The
; following priorities exist
;       1   errors
;       2   warnings
;       4   task statistics
;       8   information about a single step
;      16   debug message

; Specify default verbosity level (DEFAULT: 7)
; verbose  7

; Specify bit mask of log events written to disk (DEFAULT: 3)
; loglevel  3

; collect only files which device type is ext4 (DEFAULT: true)
; ext4_only  true

; ignore already open files (DEFAULT: true)
; exclude_open_files  true

; timeout after collector will stop when started as init process (DEFAULT: 120)
; timeout  120

----------------->; path to init process binary (DEFAULT: /sbin/init)
 init /bin/systemd <--------------------------------------

; Set target path log events should written to.
; If log_target is set so 'syslog' messages are send to syslogd.
; Default value is /dev/kmsg. It sends the messages to kernel's log ring buffer. (See also dmesg(1))
; log_target /dev/kmsg

; default rearrangement mode for e4rat-realloc (DEFAULT: auto)
; defrag_mode auto

; default path to startup log file (DEFAULT: /var/lib/e4rat/startup.log)
; startup_log_file /var/lib/e4rat/startup.log
Quindi la riga modificata deve uscire cosi
Codice: [Seleziona]
; path to init process binary (DEFAULT: /sbin/init)
 init /bin/systemd
Da notare della riga sopra:il punto e virgola c'è nella prima stringa ma non nella seconda.La seconda stringa è stata modificata,la prima no.
Come potete vedere,si può semplicemente modificare anche il limite di 120 secondi durante i quali dovremo aprire i programmi da "velocizzare":basta togliere ; davanti a timeout e sostituire 120 con quello che più ci aggrada (in secondi).


Ora usiamo kate o nano (o un'altro editor a scelta) per aprire come root il file /boot/grub/grub.conf
Codice: [Seleziona]
kdesu kate /boot/grub/grub.cfgper kate e
Codice: [Seleziona]
sudo nano /boot/grub/grub.cfgper nano


Aggiungiamo init=/sbin/e4rat-collectalla riga linux della nostra Chakra,subito prima di ro quiet (se avete lasciato la riga kernel com'è di default dopo un installazione di Chakra)
Queste sono le stringhe relative alla mia chakra con e4rat:la riga kernel,evidenziata,include appunto init=/sbin/e4rat-collect al posto giusto
Codice: [Seleziona]
menuentry 'Chakra Linux' --class chakra --class gnu-linux --class gnu --class os $menuentry_id_option 'gnulinux-simple-5307ad5e-1330-4cfb-b9f2-b0c3ed2d6660' {
savedefault
load_video
set gfxpayload=keep
insmod gzio
insmod part_msdos
insmod ext2
set root='hd0,msdos5'
if [ x$feature_platform_search_hint = xy ]; then
  search --no-floppy --fs-uuid --set=root --hint-bios=hd0,msdos5 --hint-efi=hd0,msdos5 --hint-baremetal=ahci0,msdos5  5307ad5e-1330-4cfb-b9f2-b0c3ed2d6660
else
  search --no-floppy --fs-uuid --set=root 5307ad5e-1330-4cfb-b9f2-b0c3ed2d6660
fi
echo 'Caricamento Linux linux...'
 --------------> linux /boot/vmlinuz-linux root=UUID=5307ad5e-1330-4cfb-b9f2-b0c3ed2d6660 ro  quiet init=/sbin/e4rat-collect <---------------------------------------------------------------
echo 'Caricamento ramdisk iniziale...'
initrd /boot/initramfs-linux.img
}
Una volta  aggiunta la stringa,salvate il file (in kate file-->salva,in nano premete contemporaneamente ctrl e x e quando chiede se volete salvare digitate la lettera s )
Ora riavviate la distribuzione.
Se avete fatto tutto corretamente,le prime stringhe di output all'avvio(le scritte che compaiono subito dopo che avete selezionato chakra nel menu del vostro bootloader,probabilmente grub,a meno che non abbiate attivato plymouth)dovrebbero riferirsi a e4rat.

Se funziona,attendete che si carichi il desktop.Dopodichè aprite più velocemente possibile le applicazioni principali, cioè quelle che usate di più
Una buona scelta potrebbe essere aprire browser,client torrent,file manager,file editor (kate),konsole, okular pure libreoffice.In alternativa Gimp,Libreoffice e browser vanno più che bene.
Non apritele tutte,esagerare non è mai un bene.
Dopo aver aperto tutte le applicazioni (non serve usarle,basta avviarle:in pratica tenete aperto il menu e avviate tutto quello che serve), per sicurezza,aspettate un paio di minuti (è inutile aspettare più di 120 secondi) poi aprite dolphin e entrate in /var/lib/e4rat e guardate cosa c'è dentro. (In alternativa,da konsole
Codice: [Seleziona]
cd /var/lib/e4rat && ls )
Se tutto è andato bene dentro dovrebbe esserci un file chiamato startup.log
Ora aprite di nuovo il file grub.cfg
Codice: [Seleziona]
kdesu kate /boot/grub/grub.cfgper kate e
Codice: [Seleziona]
sudo nano /boot/grub/grub.cfgper nano
e togliete il parametro precedentemente inserito.
Salvate (file->salva per kate,ctrl+x e poi rispondere s per nano)

Passo due: realloc e preload
Se venite da Arch o usate Linux da un po' e siete abituati a usare il terminale non dovreste avere problemi:chi viene da Ubuntu/Mint o altre distro che non fanno uso di terminale,invece,dovrebbe stare più attento e sopratutto tranquillo (si troverà senza interfaccia grafica per un paio di minuti)
Premete la combinazione di tasti ctrl+alt+f1  NOTA:LEGGERE SOTTO PRIMA DI PREMERE LA COMBINAZIONE DI TASTI
Dopo aver premuto la combinazione di tasti ctrl+alt+f1 ,entrerete in un "terminale".Potete ritornare in qualsiasi momento a leggere questa guida premendo ctrl+alt+f7,per poi ritornare con ctrl+alt+f1.
Dopo aver premuto la combinazione di tasti ctrl+alt+f1, vi verrà di effettuare il login (in testuale).Come nome_utente scrivete root e premete invio.Come password,la password di root (solitamente è la stessa che usate per sudo) e premete invio (sembrerà che non capisca che state digitando,ma niente paura:é cosi apposta)

Ora dovreste essere loggati come root.
Il layout della tastiera sarà in inglese:per comodità consiglio di mettere il layout italiano.Questa operazione è molto semplice,basta dare
Codice: [Seleziona]
loadkeys it.
Digitate
Codice: [Seleziona]
e4rat-realloc  /var/lib/e4rat/startup.loge attendete la fine dell'operazione (non dovrebbe durare molto)
Una volta finito,sempre loggati come root,dovrete dare il seguente comando:
Codice: [Seleziona]
nano /etc/default/grub
Uscira un file di testo.Dovrete aggiungere init=/sbin/e4rat-preload alla riga GRUB_CMDLINE_LINUX_DEFAULTCome prima,posto il mio e evidenzio la riga interessata
Codice: [Seleziona]
GRUB_GFXPAYLOAD_LINUX=keep
GRUB_COLOR_HIGHLIGHT="light-cyan/blue"
GRUB_COLOR_NORMAL=light-blue/dark-gray
GRUB_TIMEOUT=5
GRUB_DISTRIBUTOR="Chakra"
GRUB_DEFAULT=saved
GRUB_SAVEDEFAULT=true
--------------->GRUB_CMDLINE_LINUX_DEFAULT="init=/sbin/e4rat-preload quiet" <-------------------
GRUB_PRELOAD_MODULES="part_gpt part_msdos"
GRUB_TERMINAL_INPUT=console
GRUB_CMDLINE_LINUX=""

Salvate (ctrl+x e poi rispondete con s ).
N.B. Questo,come il file grub.cfg,non deve essere uguale al mio:deve essere simile,ma non uguale (perchè è configurato per la mia chakra,non per la vostra)
Ho postato i due file per farvi capire dove va messo init=/sbin/e4rat-preload ,non per farvi copiare la mia configurazione rischiando di incasinarvi il pc
Infine,l'ultimo comando:
Codice: [Seleziona]
grub-mkconfig -o /boot/grub/grub.cfg
N.B. Il comando che ho appena postato ha lo stesso effetto di update-grub.Mentre update-grub è un alias,una specie di comando "inventato" fatto per abbrevviare o rendere più facile da ricordare/scrivere il comando originale,il comando che ho postato è la versione originale .Mentre update-grub funziona solo con alcune distro,il comando che ho postato vale per qualsiasi distro con grub2,quindi vale la pena di ricordarselo o anche solo appuntarlo da qualche parte

riavviate il sistema scrivendo
Codice: [Seleziona]
reboot o spegnetelo se preferite accenderlo più tardi
Codice: [Seleziona]
shutdown nowLa prossima volta che avvierete chakra,e4rat sarà usato e dovreste vedere i miglioramenti  :)

Sintesi
Codice: [Seleziona]
sudo pacman -S e4rat
Codice: [Seleziona]
sudo nano /etc/e4rat.confDeccomentare la riga dove c'è init /sbin/init e sostituirla con init /bin/systemd
Codice: [Seleziona]
sudo nano /boot/grub/grub.cfgaggiungere il seguente parametro alla riga kernel,subito prima (o subito dopo) di ro quiet:
Codice: [Seleziona]
init=/sbin/e4rat-collectsalvare e riavviare. Da questo momento si hanno 120 secondi per usare i programmi di proprio interesse (quelli da velocizzare).Allo scadere del tempo (meglio aspettare un minuto o due per essere sicuri),controllare se è presenti il file /var/lib/e4rat/startup.log:se si,è andato tutto bene.

Ora rimuovere il parametro precedentemento inserito nella riga kernel di  /boot/grub/grub.cfg e salvare di nuovo.

Entrare nella tty1 e loggarsi come root.
Per comodità si può cambiare il layout della tastiera.

Codice: [Seleziona]
e4rat-realloc  /var/lib/e4rat/startup.log
Codice: [Seleziona]
nano /etc/default/grub
inserire per sempre il parametro init=/sbin/e4rat-preload nella riga GRUB_CMDLINE_LINUX_DEFAULT

Infine,l'ultimo comando:
Codice: [Seleziona]
grub-mkconfig -o /boot/grub/grub.cfg

salvare e riavviare:ora e4rat è installato correttamente

NOTE:
1)e4rat-preload-lite,presente in ccr,è stato anch'esso collaudato più volte ma mi è sempre parso meno prestante di e4rat "normale".e4rat-lite-git,presente su AUR,ha invece prestazioni molto simili a e4rat normale.
2)Il tempo di caricamento del sistema (fino a KDM) rallenterà di diversi secondi.Il tempo sarà poi recuperato velocizzando enormemente il caricamento del DE
3)Con systemd i miglioramenti continuano ad esserci,ma sono meno visibili rispetto a e4rat insieme al normale init
4)Ogni tanto bisogna ripetere la procedura,pena perdita dell'efficacia (è logico:i pacchetti cambiano e se non si "aggiorna" e4rat, e4rat avrà effetto solo sui pacchetti vecchi e quindi sembrerà inutile

Guida aggiornata a Febbraio 2013
« Ultima modifica: 04 Maggio 2013 ore 15:04 da andreazube »

Offline whoami

  • *
  • Post: 1562
  • Reputazione: 64
  • Quando c'era init i log arrivavano in orario!
    • Mostra profilo
Re:Velocizzare Chakra con e4rat...versione systemd
« Risposta #1 il: 14 Ottobre 2012 ore 01:48 »
Grazie per la guida!

Se posso ti segnalerei solo 2 cose:

  • il sudoinit 1 non serve: avevo letto qualcosa sul wiki di arch, io ho provato a farlo senza e ha funzionato, mi è bastato dare ctrl+alt+f1 e loggarmi come root. Mi è venuto poi il dubbio che si potesse fare pure da konsole ma quando ho provato mi dà un messaggio che non so se voglia dire che non ci sono variazioni rispetto al realloc di 5 min prima o se c'era qualcosa che non andava... comunque quell'init non serve...
  • dopo ctrl+alt+f1, che ti manda nella tty1, per tornare ad X basta solo alt+f7, control non serve...
  • non voglio fare il maestrino di sta capocchia ma si dice "obsoleto", non "obsolento" :P

Comunque in effetti il miglioramento di systemd rispetto ad init per quanto riguarda la velocità di avvio è talmente grande che l'aggiunta di e4rat non muove granchè... ma libreoffice o gimp (che uso da ccr) si aprono in un decimo del tempo e queste son soddisfazioni!
echo "VQF AHELME I BI CI WECPF"| tr "ETAOINSHRDLUBCFGJMQPVWZYXK" "A-Z"

Offline dongongo

  • *
  • Post: 445
  • Reputazione: 16
    • Mostra profilo
Re:Velocizzare Chakra con e4rat...versione systemd
« Risposta #2 il: 14 Ottobre 2012 ore 03:06 »
Grazie mille andrea! E grazie per avermi citato (anche se come scassamin**a ;D).
La guida è completissima. Domani mattina la testo. Ma funzionerà sicuramente.  :)
Comunque in effetti il miglioramento di systemd rispetto ad init per quanto riguarda la velocità di avvio è talmente grande che l'aggiunta di e4rat non muove granchè... ma libreoffice o gimp (che uso da ccr) si aprono in un decimo del tempo e queste son soddisfazioni!
Ed è per questo che voglio usare e4rat (visto che il boot è già veloce, e lo faccio una-due volte al giorno.. 10 secondi non mi cambiano la vita). Voglio vedere se c'è un vero guadagno prestazionale nell'aprire le applicazoni.
Per quanto mi riguarda credo che aprirò "dolphin", "firefox", "skype", "konsole", "writer" e il music player, che devo ancora scegliere. Mi piacerebbe provare mpd, ma lo vorrei già configurato (a proposito, qualcuno ha qualche  guida? ;D)...



Offline andreazube

  • *
  • Post: 1595
  • Reputazione: 64
  • I AM THE INTERSECT
    • Mostra profilo
    • Lupo mannaro
Re:Velocizzare Chakra con e4rat...versione systemd
« Risposta #3 il: 14 Ottobre 2012 ore 10:41 »
Grazie per la guida!

Se posso ti segnalerei solo 2 cose:

  • il sudoinit 1 non serve: avevo letto qualcosa sul wiki di arch, io ho provato a farlo senza e ha funzionato, mi è bastato dare ctrl+alt+f1 e loggarmi come root. Mi è venuto poi il dubbio che si potesse fare pure da konsole ma quando ho provato mi dà un messaggio che non so se voglia dire che non ci sono variazioni rispetto al realloc di 5 min prima o se c'era qualcosa che non andava... comunque quell'init non serve...
  • dopo ctrl+alt+f1, che ti manda nella tty1, per tornare ad X basta solo alt+f7, control non serve...
  • non voglio fare il maestrino di sta capocchia ma si dice "obsoleto", non "obsolento" :P

Comunque in effetti il miglioramento di systemd rispetto ad init per quanto riguarda la velocità di avvio è talmente grande che l'aggiunta di e4rat non muove granchè... ma libreoffice o gimp (che uso da ccr) si aprono in un decimo del tempo e queste son soddisfazioni!
1)Si,hai ragione su init 1.mi era venuto il dubbio (nemmeno tanto piccolo) ma ora ne ho la conferma.Grazie!
2)Hai ragione sulla scorciatoia da tastiera,ma ihmo è meglio con control per il semplice fatto che quella guida è "per tutti" e non vorrei che poi qualcuno tornasse alla tty1 con alt+f1,che invece apre il menu.
3)Ora lo correggo
grazie per le segnalazioni
--------------------------------------
Systemd è micidale,arriva in KDM in poco più di 10 secondi.È KDE che "senza trattamenti" ci mette una vita  :(
Con e4rat il tempo prima di KDM viene non dico raddoppiato ma quasi,mentre il tempo di caricamento di KDE e diverse volte più veloce.
Io oramai non riesco a stare senza e4rat da quando l'ho scoperto  ;D
« Ultima modifica: 14 Ottobre 2012 ore 12:01 da andreazube »

Offline Homey

  • (s)Coordinatore Team Traduzioni e (ir)Responsabile Template
  • *
  • Post: 687
  • Reputazione: 57
  • Tizio a tempo perso
    • Mostra profilo
Re:Velocizzare Chakra con e4rat...versione systemd
« Risposta #4 il: 14 Ottobre 2012 ore 11:22 »
Eccezionale!  :D
Posso dire che mi è passata la scimmia per comprare una SSD. Mi è venuto fuori un problemino con CUPS (quanto comincio ad odiarlo) ma per quello ora apro un topic apposito.
Che bella accoppiata systemd+e4rat  :D :D :D
Homey

Offline dongongo

  • *
  • Post: 445
  • Reputazione: 16
    • Mostra profilo
Re:Velocizzare Chakra con e4rat...versione systemd
« Risposta #5 il: 14 Ottobre 2012 ore 14:59 »
Sono già arenato. Quando dici di inserire "init=/sbin/e4rat-collect" al grub, io ro quiet non ce l'ho, ho solo ro. Poi tu hai scritto di inserirlo subito prima, ma nell'esempio che hai riportato è subito dopo. Inoltre io ho init=/bin/systemd. Devo toglierlo!?
Codice: [Seleziona]
#
# DO NOT EDIT THIS FILE
#
# It is automatically generated by grub-mkconfig using templates
# from /etc/grub.d and settings from /etc/default/grub
#

### BEGIN /etc/grub.d/00_header ###
insmod part_gpt
insmod part_msdos
if [ -s $prefix/grubenv ]; then
  load_env
fi
set default="0"

if [ x"${feature_menuentry_id}" = xy ]; then
  menuentry_id_option="--id"
else
  menuentry_id_option=""
fi

export menuentry_id_option

if [ "${prev_saved_entry}" ]; then
  set saved_entry="${prev_saved_entry}"
  save_env saved_entry
  set prev_saved_entry=
  save_env prev_saved_entry
  set boot_once=true
fi

function savedefault {
  if [ -z "${boot_once}" ]; then
    saved_entry="${chosen}"
    save_env saved_entry
  fi
}

function load_video {
  if [ x$feature_all_video_module = xy ]; then
    insmod all_video
  else
    insmod efi_gop
    insmod efi_uga
    insmod ieee1275_fb
    insmod vbe
    insmod vga
    insmod video_bochs
    insmod video_cirrus
  fi
}

if [ x$feature_default_font_path = xy ] ; then
   font=unicode
else
insmod part_msdos
insmod ext2
set root='hd0,msdos5'
if [ x$feature_platform_search_hint = xy ]; then
  search --no-floppy --fs-uuid --set=root --hint-bios=hd0,msdos5 --hint-efi=hd0,msdos5 --hint-baremetal=ahci0,msdos5  cd99e890-fa32-4e75-bd5a-0d0899703aaa
else
  search --no-floppy --fs-uuid --set=root cd99e890-fa32-4e75-bd5a-0d0899703aaa
fi
    font="/usr/share/grub/unicode.pf2"
fi

if loadfont $font ; then
  set gfxmode=auto
  load_video
  insmod gfxterm
  set locale_dir=$prefix/locale
  set lang=it_IT
  insmod gettext
fi
terminal_input console
terminal_output gfxterm
set timeout=5
### END /etc/grub.d/00_header ###

### BEGIN /etc/grub.d/10_linux ###
menuentry 'Arch GNU/Linux, con Linux core repo kernel' --class arch --class gnu-linux --class gnu --class os $menuentry_id_option 'gnulinux-core repo kernel-true-cd99e890-fa32-4e75-bd5a-0d0899703aaa' {
load_video
set gfxpayload=keep
insmod gzio
insmod part_msdos
insmod ext2
set root='hd0,msdos5'
if [ x$feature_platform_search_hint = xy ]; then
  search --no-floppy --fs-uuid --set=root --hint-bios=hd0,msdos5 --hint-efi=hd0,msdos5 --hint-baremetal=ahci0,msdos5  cd99e890-fa32-4e75-bd5a-0d0899703aaa
else
  search --no-floppy --fs-uuid --set=root cd99e890-fa32-4e75-bd5a-0d0899703aaa
fi
echo 'Caricamento Linux core repo kernel...'
linux /boot/vmlinuz-linux root=UUID=cd99e890-fa32-4e75-bd5a-0d0899703aaa ro  init=/bin/systemd
echo 'Caricamento ramdisk iniziale...'
initrd /boot/initramfs-linux.img
}
menuentry 'Arch GNU/Linux, with Linux core repo kernel (Fallback initramfs)' --class arch --class gnu-linux --class gnu --class os $menuentry_id_option 'gnulinux-core repo kernel-fallback-cd99e890-fa32-4e75-bd5a-0d0899703aaa' {
load_video
set gfxpayload=keep
insmod gzio
insmod part_msdos
insmod ext2
set root='hd0,msdos5'
if [ x$feature_platform_search_hint = xy ]; then
  search --no-floppy --fs-uuid --set=root --hint-bios=hd0,msdos5 --hint-efi=hd0,msdos5 --hint-baremetal=ahci0,msdos5  cd99e890-fa32-4e75-bd5a-0d0899703aaa
else
  search --no-floppy --fs-uuid --set=root cd99e890-fa32-4e75-bd5a-0d0899703aaa
fi
echo 'Caricamento Linux core repo kernel...'
linux /boot/vmlinuz-linux root=UUID=cd99e890-fa32-4e75-bd5a-0d0899703aaa ro  init=/bin/systemd
echo 'Caricamento ramdisk iniziale...'
initrd /boot/initramfs-linux-fallback.img
}

### END /etc/grub.d/10_linux ###

### BEGIN /etc/grub.d/20_linux_xen ###
### END /etc/grub.d/20_linux_xen ###

### BEGIN /etc/grub.d/20_memtest86+ ###
menuentry "Memory test (memtest86+)" --class memtest86 --class gnu --class tool {
  insmod part_msdos
  insmod ext2
  set root='hd0,msdos5'
  if [ x$feature_platform_search_hint = xy ]; then
    search --no-floppy --fs-uuid --set=root --hint-bios=hd0,msdos5 --hint-efi=hd0,msdos5 --hint-baremetal=ahci0,msdos5  cd99e890-fa32-4e75-bd5a-0d0899703aaa
  else
    search --no-floppy --fs-uuid --set=root cd99e890-fa32-4e75-bd5a-0d0899703aaa
  fi
  linux16 ($root)/boot/memtest86+/memtest.bin
}
### END /etc/grub.d/20_memtest86+ ###

### BEGIN /etc/grub.d/30_os-prober ###
### END /etc/grub.d/30_os-prober ###

### BEGIN /etc/grub.d/40_custom ###
# This file provides an easy way to add custom menu entries.  Simply type the
# menu entries you want to add after this comment.  Be careful not to change
# the 'exec tail' line above.
### END /etc/grub.d/40_custom ###

### BEGIN /etc/grub.d/41_custom ###
if [ -f  ${config_directory}/custom.cfg ]; then
  source ${config_directory}/custom.cfg
elif [ -z "${config_directory}" -a -f  $prefix/custom.cfg ]; then
  source $prefix/custom.cfg;
fi
### END /etc/grub.d/41_custom ###
PS devo agire su /etc/grub.d/00_header o su tutti e 3?



Offline andreazube

  • *
  • Post: 1595
  • Reputazione: 64
  • I AM THE INTERSECT
    • Mostra profilo
    • Lupo mannaro
Re:Velocizzare Chakra con e4rat...versione systemd
« Risposta #6 il: 14 Ottobre 2012 ore 15:08 »
Sono già arenato. Quando dici di inserire "init=/sbin/e4rat-collect" al grub, io ro quiet non ce l'ho, ho solo ro. Poi tu hai scritto di inserirlo subito prima, ma nell'esempio che hai riportato è subito dopo. Inoltre io ho init=/bin/systemd. Devo toglierlo!?
Codice: [Seleziona]
#
# DO NOT EDIT THIS FILE
#
# It is automatically generated by grub-mkconfig using templates
# from /etc/grub.d and settings from /etc/default/grub
#

### BEGIN /etc/grub.d/00_header ###
insmod part_gpt
insmod part_msdos
if [ -s $prefix/grubenv ]; then
  load_env
fi
set default="0"

if [ x"${feature_menuentry_id}" = xy ]; then
  menuentry_id_option="--id"
else
  menuentry_id_option=""
fi

export menuentry_id_option

if [ "${prev_saved_entry}" ]; then
  set saved_entry="${prev_saved_entry}"
  save_env saved_entry
  set prev_saved_entry=
  save_env prev_saved_entry
  set boot_once=true
fi

function savedefault {
  if [ -z "${boot_once}" ]; then
    saved_entry="${chosen}"
    save_env saved_entry
  fi
}

function load_video {
  if [ x$feature_all_video_module = xy ]; then
    insmod all_video
  else
    insmod efi_gop
    insmod efi_uga
    insmod ieee1275_fb
    insmod vbe
    insmod vga
    insmod video_bochs
    insmod video_cirrus
  fi
}

if [ x$feature_default_font_path = xy ] ; then
   font=unicode
else
insmod part_msdos
insmod ext2
set root='hd0,msdos5'
if [ x$feature_platform_search_hint = xy ]; then
  search --no-floppy --fs-uuid --set=root --hint-bios=hd0,msdos5 --hint-efi=hd0,msdos5 --hint-baremetal=ahci0,msdos5  cd99e890-fa32-4e75-bd5a-0d0899703aaa
else
  search --no-floppy --fs-uuid --set=root cd99e890-fa32-4e75-bd5a-0d0899703aaa
fi
    font="/usr/share/grub/unicode.pf2"
fi

if loadfont $font ; then
  set gfxmode=auto
  load_video
  insmod gfxterm
  set locale_dir=$prefix/locale
  set lang=it_IT
  insmod gettext
fi
terminal_input console
terminal_output gfxterm
set timeout=5
### END /etc/grub.d/00_header ###

### BEGIN /etc/grub.d/10_linux ###
menuentry 'Arch GNU/Linux, con Linux core repo kernel' --class arch --class gnu-linux --class gnu --class os $menuentry_id_option 'gnulinux-core repo kernel-true-cd99e890-fa32-4e75-bd5a-0d0899703aaa' {
load_video
set gfxpayload=keep
insmod gzio
insmod part_msdos
insmod ext2
set root='hd0,msdos5'
if [ x$feature_platform_search_hint = xy ]; then
  search --no-floppy --fs-uuid --set=root --hint-bios=hd0,msdos5 --hint-efi=hd0,msdos5 --hint-baremetal=ahci0,msdos5  cd99e890-fa32-4e75-bd5a-0d0899703aaa
else
  search --no-floppy --fs-uuid --set=root cd99e890-fa32-4e75-bd5a-0d0899703aaa
fi
echo 'Caricamento Linux core repo kernel...'
linux /boot/vmlinuz-linux root=UUID=cd99e890-fa32-4e75-bd5a-0d0899703aaa ro  init=/bin/systemd
echo 'Caricamento ramdisk iniziale...'
initrd /boot/initramfs-linux.img
}
menuentry 'Arch GNU/Linux, with Linux core repo kernel (Fallback initramfs)' --class arch --class gnu-linux --class gnu --class os $menuentry_id_option 'gnulinux-core repo kernel-fallback-cd99e890-fa32-4e75-bd5a-0d0899703aaa' {
load_video
set gfxpayload=keep
insmod gzio
insmod part_msdos
insmod ext2
set root='hd0,msdos5'
if [ x$feature_platform_search_hint = xy ]; then
  search --no-floppy --fs-uuid --set=root --hint-bios=hd0,msdos5 --hint-efi=hd0,msdos5 --hint-baremetal=ahci0,msdos5  cd99e890-fa32-4e75-bd5a-0d0899703aaa
else
  search --no-floppy --fs-uuid --set=root cd99e890-fa32-4e75-bd5a-0d0899703aaa
fi
echo 'Caricamento Linux core repo kernel...'
linux /boot/vmlinuz-linux root=UUID=cd99e890-fa32-4e75-bd5a-0d0899703aaa ro  init=/bin/systemd
echo 'Caricamento ramdisk iniziale...'
initrd /boot/initramfs-linux-fallback.img
}

### END /etc/grub.d/10_linux ###

### BEGIN /etc/grub.d/20_linux_xen ###
### END /etc/grub.d/20_linux_xen ###

### BEGIN /etc/grub.d/20_memtest86+ ###
menuentry "Memory test (memtest86+)" --class memtest86 --class gnu --class tool {
  insmod part_msdos
  insmod ext2
  set root='hd0,msdos5'
  if [ x$feature_platform_search_hint = xy ]; then
    search --no-floppy --fs-uuid --set=root --hint-bios=hd0,msdos5 --hint-efi=hd0,msdos5 --hint-baremetal=ahci0,msdos5  cd99e890-fa32-4e75-bd5a-0d0899703aaa
  else
    search --no-floppy --fs-uuid --set=root cd99e890-fa32-4e75-bd5a-0d0899703aaa
  fi
  linux16 ($root)/boot/memtest86+/memtest.bin
}
### END /etc/grub.d/20_memtest86+ ###

### BEGIN /etc/grub.d/30_os-prober ###
### END /etc/grub.d/30_os-prober ###

### BEGIN /etc/grub.d/40_custom ###
# This file provides an easy way to add custom menu entries.  Simply type the
# menu entries you want to add after this comment.  Be careful not to change
# the 'exec tail' line above.
### END /etc/grub.d/40_custom ###

### BEGIN /etc/grub.d/41_custom ###
if [ -f  ${config_directory}/custom.cfg ]; then
  source ${config_directory}/custom.cfg
elif [ -z "${config_directory}" -a -f  $prefix/custom.cfg ]; then
  source $prefix/custom.cfg;
fi
### END /etc/grub.d/41_custom ###
PS devo agire su /etc/grub.d/00_header o su tutti e 3?
Mannaggia a te che usi Arch
Come ho detto quella è la riga per Chakra installata,non per Arch.Per arch è molto simile.Comunque va dopo ro,o subito prima.Se vuoi eliminare ogni dubbio,vai in /etc/default/grub e alla riga  GRUB_CMDLINE_LINUX_DEFAULT=  metti init=/sbin/e4rat-collect in modo che esca:
 GRUB_CMDLINE_LINUX_DEFAULT="init=/sbin/e4rat-collect eventuali_altre_cose"
notare le virgolette,fondamentali.
poi aggiorna grub
Per init=/bin/systemd non saprei,se vuoi prova a toglierlo al massimo lo rimetti con una live o un'altra distro.La guida è per Chakra,che quella roba non c'è l'ha.
Se hai modificato e4rat.conf prima di mettere init=/sbin/e4rat-collect non dovresti avere problemi
------------
Agire su tutti e te ???
Collect lo metto in grub.cfg perchè serve solo una volta,poi quando arrivo a preload lo metto in /etc/default/grub perchè cosi si mantiene anche aggiornando grub,invece scrivendo su grub.cfg quando aggiorni grub perdi la modifica
« Ultima modifica: 14 Ottobre 2012 ore 15:10 da andreazube »

Offline dongongo

  • *
  • Post: 445
  • Reputazione: 16
    • Mostra profilo
Re:Velocizzare Chakra con e4rat...versione systemd
« Risposta #7 il: 14 Ottobre 2012 ore 15:15 »
Proverei la prima soluzione... Quella di modificare  /etc/default/grub.
In questo caso con eventuali altre cose cosa intendi!? Anche qui, la stringa mi si presenta così:
GRUB_CMDLINE_LINUX_DEFAULT="init=/bin/systemd"
Se sbaglio qualcosa, posso rimediare a tutto utilizzando un livecd?



Offline andreazube

  • *
  • Post: 1595
  • Reputazione: 64
  • I AM THE INTERSECT
    • Mostra profilo
    • Lupo mannaro
Re:Velocizzare Chakra con e4rat...versione systemd
« Risposta #8 il: 14 Ottobre 2012 ore 15:18 »
Proverei la prima soluzione... Quella di modificare  /etc/default/grub.
In questo caso con eventuali altre cose cosa intendi!? Anche qui, la stringa mi si presenta così:
GRUB_CMDLINE_LINUX_DEFAULT="init=/bin/systemd"
Se sbaglio qualcosa, posso rimediare a tutto utilizzando un livecd?
Sostituisci allora
Si,un live cd è ok,basterà modificare di nuovo questi due file e rimettere la stringa che stai togliendo
NON sono sicuro ma secondo me è cosi:
/sbin/e4rat fa partire e4rat,che fa il suo lavoro.Quindi fa partire quello che gli è stato detto in e4rat.conf,con la modifica farà partire systemd.Quindi a logica dovrebbe andare
« Ultima modifica: 14 Ottobre 2012 ore 15:20 da andreazube »

Offline dongongo

  • *
  • Post: 445
  • Reputazione: 16
    • Mostra profilo
Re:Velocizzare Chakra con e4rat...versione systemd
« Risposta #9 il: 14 Ottobre 2012 ore 16:35 »
è andata male. Il sistema non si riavvia... Come ripristino il grub? Sono andato a modificare il file etc/default/grub e rimesso come prima... Ma per aggiornare? Ho provato sia update-grub sia il comando che hai scritto tu nella guida, ma ricevo questo: /usr/sbin/grub-probe: error: cannot find a device for / (is /dev mounted?)



Offline andreazube

  • *
  • Post: 1595
  • Reputazione: 64
  • I AM THE INTERSECT
    • Mostra profilo
    • Lupo mannaro
Re:Velocizzare Chakra con e4rat...versione systemd
« Risposta #10 il: 14 Ottobre 2012 ore 16:39 »
chroot
Da li aggiorni grub
Ma che errore ti da?

Offline dongongo

  • *
  • Post: 445
  • Reputazione: 16
    • Mostra profilo
Re:Velocizzare Chakra con e4rat...versione systemd
« Risposta #11 il: 14 Ottobre 2012 ore 16:44 »
puoi spigarmelo velocemente in italiano?!? Arch è installato in sda5.
L'errore non c'è... Rimane piantato subito dopo aver scelto la partizione... C'è scritto qualcosa sui 120 secondi e su e4rat, ma non si avvia... L'ho lasciato lì per 10 minuti... E devo spegnere, non basta neanche un normale crtl+alt+canc



Offline andreazube

  • *
  • Post: 1595
  • Reputazione: 64
  • I AM THE INTERSECT
    • Mostra profilo
    • Lupo mannaro
Re:Velocizzare Chakra con e4rat...versione systemd
« Risposta #12 il: 14 Ottobre 2012 ore 16:50 »
puoi spigarmelo velocemente in italiano?!? Arch è installato in sda5.
L'errore non c'è... Rimane piantato subito dopo aver scelto la partizione... C'è scritto qualcosa sui 120 secondi e su e4rat, ma non si avvia... L'ho lasciato lì per 10 minuti... E devo spegnere, non basta neanche un normale crtl+alt+canc
Vieni su irc di chakra

Offline andreazube

  • *
  • Post: 1595
  • Reputazione: 64
  • I AM THE INTERSECT
    • Mostra profilo
    • Lupo mannaro
Re:Velocizzare Chakra con e4rat...versione systemd
« Risposta #13 il: 14 Ottobre 2012 ore 17:24 »
Mistero risolto!  :D
Dongongo aveva sbagliato a modificare il file /etc/e4rat.conf
Di conseguenza partiva e4rat e cominciava a raccogliere dati,poi e4rat lanciava /sbin/init
Visto che dongongo usa /bin/systemd,ovviamente,non ha funzionato.
Abbiamo capito e risolto il problema su irc

Offline dongongo

  • *
  • Post: 445
  • Reputazione: 16
    • Mostra profilo
Re:Velocizzare Chakra con e4rat...versione systemd
« Risposta #14 il: 14 Ottobre 2012 ore 19:57 »
Sì. Non riesco neanche a seguire una guida superdettagliata. ;D
Per il resto tutto ok, è filato tutto liscio. Quindi la guida funziona anche su Arch. Grazie :-[



 

Template by Homey | Sito ufficiale | Disclaimer