Autore Topic: LIBRI: cosa state leggendo?  (Letto 83359 volte)

Offline Masque

  • *
  • Post: 723
  • Reputazione: 60
    • Mostra profilo
Re:LIBRI: cosa state leggendo?
« Risposta #105 il: 31 Ottobre 2012 ore 19:12 »
Fuoco pallido l'ho sentito nominare, talvolta. Sono appena andato a cercarmi un po' di informazioni e mi pare una trovata davvero carina.

Ora ho messo in pausa Bulgakov perché mi sono arrivati un po' di fumetti che avevo ordinato. L'incal integrale di Jodorowsky e Moebius, La casta dei Meta-Baroni integrale di Jodorowsky e Gimenez e Un polpo alla gola di Zerocalcare (letto ieri).

Offline Masque

  • *
  • Post: 723
  • Reputazione: 60
    • Mostra profilo
Re:LIBRI: cosa state leggendo?
« Risposta #106 il: 03 Novembre 2012 ore 16:26 »
Ho finito sia L'Incal intergrale che La casta dei Meta-Baroni... Il primo è molto divertente e psichedelico. Ma la casta dei Meta-Baroni è incredibile! Non credo di aver mai visto un fumetto disegnato con tanta cura. Ogni tavola sembra un quadro da tanto è ben disegnata e ricca di particolari. Juan Gimenez è fenomenale. La storia è una space opera esageratamente epica. Nell'introduzione, la paragonano alla tragedia greca, ma con ambientazione fantascientifica (fantascienza simil-Dune, alla Jodorowsky, psichedelica e metafisica). Molto bella.

Offline Hombremaledicto

  • *
  • Post: 520
  • Reputazione: 40
  • Ma chi ti si incula
    • Mostra profilo
    • Hombre on DA
Re:LIBRI: cosa state leggendo?
« Risposta #107 il: 06 Novembre 2012 ore 20:21 »
Ho finito sia L'Incal intergrale che La casta dei Meta-Baroni... Il primo è molto divertente e psichedelico. Ma la casta dei Meta-Baroni è incredibile! Non credo di aver mai visto un fumetto disegnato con tanta cura. Ogni tavola sembra un quadro da tanto è ben disegnata e ricca di particolari. Juan Gimenez è fenomenale. La storia è una space opera esageratamente epica. Nell'introduzione, la paragonano alla tragedia greca, ma con ambientazione fantascientifica (fantascienza simil-Dune, alla Jodorowsky, psichedelica e metafisica). Molto bella.

Sembra interessante, anche se dubito riuscirò a reperirlo...

Adesso ho una pletora di testi con cui sbizzarrirmi oltre il su citato Fuoco pallido: L'isola di cemento, La foresta di cristallo (entrambi di Ballard); due volumi storici su Linux: Cookbook e Guida all'amministratore di sistema; un volume di arabo egiziano (preso più per curiosità che per motivi di studio, quando abbandonai il corso all'università di arabo certi testi necessari non esistevano nemmeno); C++ della MCGraw Hill. ecc....(si, ce ne sono altri O_O )

Sto sclerando....

Avrei dovuto frequentare prima le biblioteche hehe...
Keep it rolling, baby...

Offline FranzMari

  • *
  • Post: 2814
  • Reputazione: 103
  • [Senior Packager]
    • Mostra profilo
    • IMHO blog
Re:LIBRI: cosa state leggendo?
« Risposta #108 il: 06 Novembre 2012 ore 20:31 »
Sto leggendo "Hacktivism: la libertà nelle maglie della rete"
Molto interessante  ;D
«Il valore dell'essere umano si determina nella misura in cui sia grande o piccola la sua capacità di contribuire al bene collettivo.» Jigorō Kanō

Offline Masque

  • *
  • Post: 723
  • Reputazione: 60
    • Mostra profilo
Re:LIBRI: cosa state leggendo?
« Risposta #109 il: 06 Novembre 2012 ore 22:17 »
Sembra interessante, anche se dubito riuscirò a reperirlo...

Si trovano facilmente sia L'incal integrale che la casta dei meta-baroni. Sono stati ristampati da poco dalla magic press. :)

Sto leggendo "Hacktivism: la libertà nelle maglie della rete"
Molto interessante  ;D

Non m'è nuovo, anche se non l'ho letto... O m'è capitato il download sotto mano in qualche occasione, oppure devo averlo visto in vendita da qualche parte. Per caso è della Shake edizioni? È una casa editrice davvero molto fornita sugli argomenti di controcultura, hacking (erano gli editori della mitica rivista "decoder") e sulla letteratura cyberpunk. Sul tema, ci sarebbero anche "+kaos: 10 anni di hacking e mediattivismo" del collettivo autistici/inventati (si può scaricare o comprare ed accettano donazioni) ed anche un saggio molto carino che ho trovato, che si intitola "Max Stirner e la controcultura hacker". :)

Offline FranzMari

  • *
  • Post: 2814
  • Reputazione: 103
  • [Senior Packager]
    • Mostra profilo
    • IMHO blog
Re:LIBRI: cosa state leggendo?
« Risposta #110 il: 07 Novembre 2012 ore 00:34 »
Non m'è nuovo, anche se non l'ho letto... O m'è capitato il download sotto mano in qualche occasione, oppure devo averlo visto in vendita da qualche parte. Per caso è della Shake edizioni? È una casa editrice davvero molto fornita sugli argomenti di controcultura, hacking (erano gli editori della mitica rivista "decoder") e sulla letteratura cyberpunk. Sul tema, ci sarebbero anche "+kaos: 10 anni di hacking e mediattivismo" del collettivo autistici/inventati (si può scaricare o comprare ed accettano donazioni) ed anche un saggio molto carino che ho trovato, che si intitola "Max Stirner e la controcultura hacker". :)
E' della Manifestolibri, almeno stando ad aNobii...comunque è rilasciato con licenza GNU FDL, quindi lo trovi liberamente online; io ho l'ebook  ;D
«Il valore dell'essere umano si determina nella misura in cui sia grande o piccola la sua capacità di contribuire al bene collettivo.» Jigorō Kanō

TheImmortalPhoenix

Re:LIBRI: cosa state leggendo?
« Risposta #111 il: 17 Novembre 2012 ore 23:29 »
Letti nelle ultime due settimane:
Kitchen, NP, Presagio Triste e Lucertola di Banana Yoshimoto
La fine dell'eternità e Testi e Note di Isaac Asimov
Tutto è Fatidico di S. King

Asimov è quello che m'è piaciuto di più! La fine dell'eternità l'ho divorato in 4 ore!!

Offline Masque

  • *
  • Post: 723
  • Reputazione: 60
    • Mostra profilo
Re:LIBRI: cosa state leggendo?
« Risposta #112 il: 17 Novembre 2012 ore 23:31 »
Asimov è quello che m'è piaciuto di più! La fine dell'eternità l'ho divorato in 4 ore!!

Ho un bellissimo ricordo di quel libro.

Comunque, miglior storia sui viaggi nel tempo DI SEMPRE! 8)

TheImmortalPhoenix

Re:LIBRI: cosa state leggendo?
« Risposta #113 il: 18 Novembre 2012 ore 00:49 »
Già, ancora mi meraviglio che sia di 60 anni fa!  :o Secondo me Asimov non è di questo secolo  ;D
Bella anche la storia d'amore, certe frasi susciterebbero l'invidia di Celho e Neruda :D

Offline Masque

  • *
  • Post: 723
  • Reputazione: 60
    • Mostra profilo
Re:LIBRI: cosa state leggendo?
« Risposta #114 il: 09 Dicembre 2012 ore 18:30 »
Non libro ma fumetto. La Trilogia di Nikopol di Enki Bilal. A seguire, mi riguaderò il film "Immortel" sperando, ora, di capirci un po' di più :D

Comunque il mio eterno "Il maestro e Margherita" l'ho quasi finito. Non mi era mai capitato di metterci così tanto con un libro che, per di più, mi piace... A seguire, quando arriveranno i pacchi, ho recuperato un po' di libri del Ciclo della Cultura di Iain Banks (molto difficili da trovare... tanto per cambiare. mi chiedo se sono io che cerco cose assurde, oppure se le case editrici stiano trascurando gli appassionati di buona fantascienza), più Cryptosfera, e quelli che mi mancavano del Ciclo della Fondazione di Asimov.
Vabbeh, poi ho sempre in coda Zodiac di Neil Stephenson, Millenium People di Ballard, Più che umano di Sturgeon, Flatlandia di Abbott, Perché non siamo il nostro cervello di Alva Noe, Verso un ecologia della mente di Gregory Bateson e il Mathnawi di Rumi... I miei desideri di lettura superano la mia velocità...

Offline DEll

  • *
  • Post: 99
  • Reputazione: 1
    • Mostra profilo
Re:LIBRI: cosa state leggendo?
« Risposta #115 il: 10 Dicembre 2012 ore 17:41 »
"Paura di vivere" di Lowen.

Nessun 'bioenergetico' qui?  ;D

Offline Masque

  • *
  • Post: 723
  • Reputazione: 60
    • Mostra profilo
Re:LIBRI: cosa state leggendo?
« Risposta #116 il: 17 Dicembre 2012 ore 09:25 »
Ieri ho finito Il maestro e Margherita. Bellissimo.
Ora comincerò Millenium People di Ballard. :)

In che senso "Nessun 'bioenergetico' qui?"?

Offline IVIonty

  • *
  • Post: 70
  • Reputazione: 15
    • Mostra profilo
Re:LIBRI: cosa state leggendo?
« Risposta #117 il: 17 Dicembre 2012 ore 10:19 »
Non libro ma fumetto. La Trilogia di Nikopol di Enki Bilal. A seguire, mi riguaderò il film "Immortel" sperando, ora, di capirci un po' di più :D
Bellissima opera e, come si può intuire dal mio avatar, di uno dei miei autori preferiti.
Il film non è male, anche perché Bilal ha curato direttamente soggetto, sceneggiatura e regia, anche se probabilmente tra i media visivi il cinema non è quello che gli si confà di più.

In che senso "Nessun 'bioenergetico' qui?"?
Non ho mai letto nulla dell'autore ma, se la memoria non mi inganna, è considerato il pioniere del concetto di bioenergia applicato alla psicologia di impronta occidentale. Semplificando molto credo che abbia introdotto un concetto moderno di "chi" o energia vitale nel rapporto tra psiche e corpo.

Io al momento sto rileggendo "Le memorie dello squalo" di Steven Hall e "La strada" di Cormac McCarthy, forse in cerca di fuga dalla società decadente in cui viviamo e ispirato dal periodo apocalittico di questa fine di dicembre Maya :P
- Per arrivare all'alba non c'è altra via che la notte -
Kahlil Gibran

Offline Masque

  • *
  • Post: 723
  • Reputazione: 60
    • Mostra profilo
Re:LIBRI: cosa state leggendo?
« Risposta #118 il: 17 Dicembre 2012 ore 10:41 »
Curiosa questa cosa. Sembra fare il paio con la psicomagia di Jodorovsky (che invece, collaborava con Moebius).
Alla fine, rivedendo il film, m'è venuto in mente che il mio problema non era che, al tempo, non l'avessi capito, ma che non ci avevo trovato niente di speciale e che mi smebrava strano non avercelo trovato. Quindi ero rimasto con l'idea che mi fosse sfuggito qualcosa.
In effetti, il fumetto m'è piaciuto decisamente di più. Specialmente il personaggio di Nikopol.

Offline IVIonty

  • *
  • Post: 70
  • Reputazione: 15
    • Mostra profilo
Re:LIBRI: cosa state leggendo?
« Risposta #119 il: 17 Dicembre 2012 ore 10:53 »
Curiosa questa cosa. Sembra fare il paio con la psicomagia di Jodorovsky (che invece, collaborava con Moebius).
Alla fine, rivedendo il film, m'è venuto in mente che il mio problema non era che, al tempo, non l'avessi capito, ma che non ci avevo trovato niente di speciale e che mi smebrava strano non avercelo trovato. Quindi ero rimasto con l'idea che mi fosse sfuggito qualcosa.
In effetti, il fumetto m'è piaciuto decisamente di più. Specialmente il personaggio di Nikopol.

Devo essere sincero questo pensiero l'ho avuto anche io.
Di Bilal apprezzo molto il primo volume della serie del "mostro", il "Sonno del mostro" che secondo me ha una struttura molto più potenzialmente cinematografica della serie di Nikopol. Eppure, nonostante questo, Bilal ha dimostrato di saper gestire meglio il mezzo cartaceo piuttosto che quello cinematografico. Il suo essere visionario, ma al contempo con una capacità di analisi sociologica fuori dagli schemi, mi aveva indotto a pensare che avrebbe trovato nel cinema un ambiente ideale.
Alla fine è la riprova che è difficile, forse impossibile, padroneggiare mezzi espressivi diversi con la stessa efficacia, ci sono riusciti veramente in pochi.
- Per arrivare all'alba non c'è altra via che la notte -
Kahlil Gibran

 

Template by Homey | Sito ufficiale | Disclaimer