Autore Topic: Topic OT  (Letto 596859 volte)

Offline Cylon

  • *
  • Post: 1960
  • Reputazione: 78
  • CYbernetic Life fOrm Node
    • Mostra profilo
Re:Topic OT
« Risposta #420 il: 29 Giugno 2012 ore 00:32 »
Panem et circenses, come ai tempi dei romani...la storia non insegna proprio nulla, eh?

In ogni caso il fatto che abbiano bisogno di distrarsi non li autorizza a rompere i santissimi al prossimo.

certo la storia ha insegnato che bisogna fare il contrario degli antichi romani , visto che fine ha fatto l'impero.... ;D

poi ovviamente, sono tollerante entro un certo toto,, se mi scassano le @@ alle 3 di notte mi incacchio anche io  ;D
We are the Cylons. Lower your firewalll and surrender.Your PC will adapt to service our GNU/Linux systems. Resistance is futile. Extermination of human race has began!
                                                                     Non rispondo a PM

Offline Masque

  • *
  • Post: 723
  • Reputazione: 60
    • Mostra profilo
Re:Topic OT
« Risposta #421 il: 29 Giugno 2012 ore 00:48 »
Beh, prima che le prendesse il raptus dei debiti pubblici dell'eurozona (poco dopo che qualcuno le ha dato della cu**na  ;D ), sì, agiva nell'interesse dellla Germania. Ora probabilmente fa solo l'interesse delle banche tedesche.

(aggiungere un po' di lulz alle frasi che seguiranno, che sennò sembrano troppo serie e pallosone ;) )
Agire nell'interesse della Germania, non significa portare beneficio alla popolazione tedesca. Anche Fiat, Ilva, Eternit, l'arma dei Carabinieri, la Polizia, la Protezione civile, l'Esercito, sostengono (e molti ci credono) di agire a beneficio dell'Italia...
Ma cos'è, poi, l'Italia? Un contorno sulla cartina, deciso mediante anni di guerre? Una lingua che si crede propria, mentre è il risultato di secoli di influenze? Un insieme di regole che ogni nuovo nato è costretto a seguire, solo per il fatto che la sua coscienza si sta formando al di sopra di questo territorio delimitato dalle scelte passate altrui, piuttosto che su di un altro? Un territorio nel quale non esiste un solo centimetro quadrato che non sia proprietà di qualcuno? Cazzate... L'unica cosa che conta è il benessere delle persone, di ogni singolo individuo, anche delle minoranze e di quelli che non hanno quella carta straccia che si chiama cittadinanza. Quindi: vadano a quel paese i paesi (ed in questo, spero che rimangano intrappolati nella ricorsione linguistica qui creata) ed i governi tutti. :P

Oltretutto, prima che venisse mostrato quello specchietto per le allodole chiamato "spread", chi se la filava la Merkel? Quando andava bene, era solo un oggetto utilizzato per mostrare quando fosse inopportuno il comportamento del nostro ex presidente del consiglio. :P

Offline Hombremaledicto

  • *
  • Post: 520
  • Reputazione: 40
  • Ma chi ti si incula
    • Mostra profilo
    • Hombre on DA
Re:Topic OT
« Risposta #422 il: 29 Giugno 2012 ore 00:58 »
Citazione
il perfetto tempismo con cui vengono fatte queste manovre è quasi esilarante. eventi come gli europei, i mondiali, le olimpiadi o quant'altro, sono delle occasioni d'oro per far passare riforme e leggi impopolari.

Già. Soprattutto con questo tipi di economia - neoliberismo. E' un pacchetto pronto all'uso per tecnici, sotto il nome di " shock teraphy" in economia. Noto anche come il consenso di Washington. Utilizzato dal FMI per rovinare le economie del mondo - cavalcando possibili crisi, reali o istigate ( tipo la crisi delle tigri asiatiche negli anni '90 - dove i media causarono il panico tra gli investitori causando fughe di massa dalla Corea del sud e paesi del sud est asiatico). Noto anche : ora lo pijamo en c**o come mai prima.

Che succeda con questa rapidità e a questi livelli è frequente, tristemente normale. Che stia succedendo così, nell'Europa occidentale invece.....

Il guaio della Merkel è che confonde gli interessi della Germania con quello delle banche tedesche e dei grossi gruppi industriali e finanziari  :P

Citazione
Ma cos'è, poi, l'Italia? Un contorno sulla cartina, deciso mediante anni di guerre? Una lingua che si crede propria, mentre è il risultato di secoli di influenze? Un insieme di regole che ogni nuovo nato è costretto a seguire, solo per il fatto che la sua coscienza si sta formando al di sopra di questo territorio delimitato dalle scelte passate altrui, piuttosto che su di un altro? Un territorio nel quale non esiste un solo centimetro quadrato che non sia proprietà di qualcuno? Cazzate... L'unica cosa che conta è il benessere delle persone, di ogni singolo individuo, anche delle minoranze e di quelli che non hanno quella carta straccia che si chiama cittadinanza. Quindi: vadano a quel paese i paesi (ed in questo, spero che rimangano intrappolati nella ricorsione linguistica qui creata) ed i governi tutti.

Concordo....mai sentito parlare poi di operazione San Marino? Tecnicamente anche la prima repubblica è stata "pilotata"( copyright della cia), sempre per paura dei comunisti.....
Anche se lo stesso dei paesi lo pensano chi sta adesso alla guida dei paesi...per "salvarli". Di nuovo, il neoliberismo mira a distruggere lo stato, ed affidare tutto nelle mani dei privati. Pensando sia libertà. Di che libertà pensate parlino i funzionari Usa quando giustificano l'invasione verso altri paesi? In Iraq la principale preoccupazione dopo l'invasione è stato privatizzare tutto, abbattere le dogane, flessibilizzare il lavoro ( nel senso che gli iracheni ora lavorano a 50 cent in un gioco a scatole cinesi gestito da multinazionali)

Citazione
Oltretutto, prima che venisse mostrato quello specchietto per le allodole chiamato "spread", chi se la filava la Merkel? Quando andava bene, era solo un oggetto utilizzato per mostrare quando fosse inopportuno il comportamento del nostro ex presidente del consiglio.

Molta gente non sa manco cos'è. Poi tirano un sospiro di sollievo quando Monti lo fa scendere, prendendo accordi mesi prima per cedere a gruppi finanziari il nostro stato sociale e aziende strategiche. Magari con la condizione di acquistare titoli italiani. E magicamente lo spread scende!!!!!!!!! Uuuuuuuuuuh Maggia! [serie di bestemmie in lingue estinte]

P.s. In caso di strombazzate fino alle 4 del mattino per possibili vittorie calcistiche munitevi di fucile, ed appostatevi alla finestra,  ;)
« Ultima modifica: 29 Giugno 2012 ore 01:10 da Hombremaledicto »
Keep it rolling, baby...

Offline Homey

  • (s)Coordinatore Team Traduzioni e (ir)Responsabile Template
  • *
  • Post: 687
  • Reputazione: 57
  • Tizio a tempo perso
    • Mostra profilo
Re:Topic OT
« Risposta #423 il: 29 Giugno 2012 ore 01:05 »
LOL, sì, ci voleva proprio lo spread a buttare fuori Testa d'Asfalto, come se non bastassero le corruzioni, i rapporti con la mafia, gli intralci alla giustizia, le leggi ad personam e le sue perversioni sessuali. Ah, già, c'è stato Al Capone messo dentro per evasione fiscale. Sì, dalla storia non si impara mai nulla.

E ti dirò, Masque, non mi dispiacerebbe vedere un giorno tutti i confini politici dissolversi e andare verso un'unica comunità mondiale. Ovviamente, non come la immaginano i complottisti del NWO.

@Hombremaledicto
Meno male, allora non sono l'unico a pensare che siamo una colonia americana dal 25 Aprile 1945.
Homey

Offline Hombremaledicto

  • *
  • Post: 520
  • Reputazione: 40
  • Ma chi ti si incula
    • Mostra profilo
    • Hombre on DA
Re:Topic OT
« Risposta #424 il: 29 Giugno 2012 ore 01:21 »
LOL, sì, ci voleva proprio lo spread a buttare fuori Testa d'Asfalto, come se non bastassero le corruzioni, i rapporti con la mafia, gli intralci alla giustizia, le leggi ad personam e le sue perversioni sessuali. Ah, già, c'è stato Al Capone messo dentro per evasione fiscale. Sì, dalla storia non si impara mai nulla.

E ti dirò, Masque, non mi dispiacerebbe vedere un giorno tutti i confini politici dissolversi e andare verso un'unica comunità mondiale. Ovviamente, non come la immaginano i complottisti del NWO.

@Hombremaledicto
Meno male, allora non sono l'unico a pensare che siamo una colonia americana dal 25 Aprile 1945.

In realtà Berlusconi si è dimesso perchè le sue azioni sono crollate del 7% in un giorno. Un messaggio chiaro. Verso il punto che gli stava a cuore (l'unico). Ora tra l'altro si è messo a fare l'antieuro, facendo un discorso populista che si capisce non ha mai letto un testo di economia (quelli veri: Keynes, Marx, Latouche & co.). Reputo uscire dall'euro una cosa giusta, ma prego che nessuno dia ascolto al delirio ( ma leggetevi le cose che ha detto - cerca di prendere due piccioni con una fava XD) di sto qui, nè che alla gente sia impedito di riflettere sull'opzione "fuori dall'euro, solo perchè pure B lo dice.

Ma se si dissolvessero i governi chi assicurerebbe i diritti fondamentali (eh lo so che già è fallimentare la cosa) ? Tipo sanità, istruzione,e anche lavoro. In Usa hanno privatizzato la sanità sul finire degli anni '70. Gestione ai privati. Milioni di persone muoiono o vengono buttate fuori dal pronto soccorso perchè non hanno assistenza sanitaria (la privatizzazione ha fatto salire i costi degli interventi salvavita alle stelle tra l'altro, per meccanismi di competizione). Ad affibiare agli stati il ruolo di male dell'umanità ci pensò la filosofa Ayn Rand, madre spirituale del movimento neoliberista.
Gli Usa infatti sono una miniarchia. Mini-anarchia. Ultra-capitalismo.

Adesso grazie a Monti a gestire le carceri saranno i privati. immaginate che significa in un paese come l'Italia, dove abbiamo una grande tradizione  mafiosa. E dove i mafiosi stessi si autodefiniscono "imprenditori".

I governi è vero, sono un male, perchè pregni di corruzione, talvolta autoritari, talvolta frutto di profitti immensi da oligarchie - i Rentier state - che se ne fregano del popolo. Il mio parere è che però tocca a noi rimboccarci le maniche e cambiarli, cercare di avere più voce in capitolo: esistono democrazie dirette (poche, ma esistono). Poi ovvio i problemi ci saranno sempre, purtroppo.
Spero di non sembrarti contro l'idea di pace e fratellanza per l'umanità - anzi! In questo concordo a pieno!

 
Citazione
vedere un giorno tutti i confini politici dissolversi e andare verso un'unica comunità mondiale.

Il fatto è che sta succedendo, non è un complotto. Si chiama globalizzazione.
Abbattimento dogane (per questo il prodotto cinese costa molto meno di quello locale) ,grande importazioni di merci che fanno fallire le industrie locali che scaricano tutto il peso degli stock sui lavoratori , licenziando e riducendo la qualità del lavoro e stipendi(o spesso adottando la strategia furbetta di eliminare la produzione, ed appaltarla a qualche anonima azienda in un paese dove costa meno), privatizzazioni  massiccie (anche dei servizi essenziali, che dovrebbero essere un diritto, non un bene di consumo), ecc...A facilitare il compito il fantasma del debito pubblico( e quello dell'inflazione), che non è mai stato un problema, finchè non si decise di alzare i tassi d'interesse a percentuali assurde(creando il debito del terzo mondo). DIventato strumento di ricatto privilegiato.
Risultato? Povertà, incremento criminalità, tasso di mortalità aumentato, governi ultra-clientelari(peggio che prima: vedi transizione della Russia dopo la caduta dell'Urss) e profitti d'oro per le multinazionali e gruppi finanziari. E sottointeso fenomeni di assimilazione culturale - "occidentalizzazione" :(


Ok chiudo qui lo strafalcione, e chiedo scusa se l'ho fatta lunga . Purtroppo le persone che mi circondano nella vita reale  parlano solo di donne e motori  >:(
« Ultima modifica: 29 Giugno 2012 ore 02:16 da Hombremaledicto »
Keep it rolling, baby...

Offline Masque

  • *
  • Post: 723
  • Reputazione: 60
    • Mostra profilo
Re:Topic OT
« Risposta #425 il: 29 Giugno 2012 ore 08:53 »
attenzione, che la miniarchia, come l'anarco capitalismo (cioè, le basi ideologiche del neoliberismo), hanno ben poco a che fare con l'anarchismo (purtroppo, l'idea comune di anarchia è spesso molto lontana dalla realtà. potrei consigliare, come introduzione, la lettura di un paio di libri di Colin Ward: Anarchia come organizzazione e Il bambino e la città). da esso prendono solo (e solo in parte) la caratteristica dell'organizzazione decentrata e, molto spesso, finiscono con l'abbandonare anche quella, andando nuovamente centralizzare i poteri... solo in luoghi diversi da quelli dei governi.
lavoro, welfare, sanità, istruzione, sono diritti che possono venire soddisfatti anche senza rendere una popolazione dipendente da un sistema centralizzato (che, da informatici, sappiamo avere una tolleranza agli errori molto minore dei sistemi a rete ). esistono sistemi di organizzazione decentrati e "orizzontali", a rete. mutuo aiuto, autoproduzione, e autogestione, la rete per l'educazione libertaria (o democratica), in situazioni di crisi, quando le istituzioni sulle quali ci si è affidati e dalle quali si è diventati dipendenti, abbandonano le persone pur di autopreservarsi conservando e rafforzando i poteri, questi tipi di sistemi tendono ad emergere spontaneamente. sta accadendo ora in Grecia, ad esempio (tempo fa, lessi di un ospedale occupato (2) dal personale medico e diventato autogestito, che iniziò ad offrire cure gratuite), è accaduto nell'Abruzzo in seguito al terremoto, e stanno emergendo episodi isolati in tutto il paese. non mi riferisco solamente ai movimenti di protesta e autodifesa dalle istituzioni, come i no tav o occupy, ma proprio di situazioni nelle quali, anche obbligati dalla necessità, si cerca di costruire un'alternativa alla dipendenza dallo stato.
« Ultima modifica: 29 Giugno 2012 ore 09:32 da Masque »

Offline dinolib

  • *
  • Post: 3226
  • Reputazione: 110
    • Mostra profilo
Re:Topic OT
« Risposta #426 il: 29 Giugno 2012 ore 09:38 »
Ragazzi, qui i toni si fanno elevati :-)

Solo qualche mio pensiero:

Non seguo il calcio solitamente però seguire la nazionale, specie se c'è un buon calcio, non mi dispiace ma:
    PER FAVORE BRUCIATE I CRONISTI RAI: dal campo allo studio sono un fiorire di scemate, battute infelice, ilarità puerile e accozzaglia di banalità. Rivoglio la TELECRONACA: nomi dei calciatori, azioni eseguite, commenti sulle azioni di gioco. I tempi di Niccolò Carosi...
  Ah, per favore: il prossimo che intervistando un calciatore chiede pareri sulla situazione economica europea venga LICENZIATO!!!

Per quanto riguarda invece la situazione attuale italiana... che dire!
Penso che quale che sia il sistema adottato dai popoli/nazioni per governarsi (e credo che si convenga che ci si deve in qualche modo organizzare per gestire le cose pubbliche, dalle relazioni internazionali, alla sanità, alle strade ecc.) il vero problema sono le persone.
Il governo non può funzionare se c'è corruzione, malaffare, egoismo.
Lo stato non può incassare quanto serve se non appena possiamo evadiamo le tasse o truffiamo per avere pensioni/indennità non dovute. E via di questo passo.
Non capisco proprio l'affannarsi del popolino x la politica, i partiti, sinistra destra. OK, dovrebbero rappresentare un po' il modo di vedere la vita (che poi, come si fa a ridurlo a due semplici fazioni?) ma poi sono le PERSONE che prendono decisioni, si adoperano per far funzionare al meglio il sistema. Il nostro governo sembra un leggificio che cerca di arginare il malaffare dilagante, senza l'obiettivo però di cambiare davvero le cose...
Quindi: mi sta bene qualsiasi governo, a condizione che siano rispettati i principi fondamentali di libertà dell'individuo e che TUTTI si vada nella stessa direzione per il bene comune.
Da qui si potrebbe aprire un lungo capitolo sull'istruzione e la formazione, perchè è da qui che si crescono le menti e gli spiriti del futuro.

Riassumendo, secondo me il problema più grande che abbiamo (mi ci metto dentro anche io, ovviamente) è l' EGOISMO
« Ultima modifica: 29 Giugno 2012 ore 09:39 da dinolib »

Offline Cylon

  • *
  • Post: 1960
  • Reputazione: 78
  • CYbernetic Life fOrm Node
    • Mostra profilo
Re:Topic OT
« Risposta #427 il: 29 Giugno 2012 ore 09:38 »
per tornare IT nel post OT.. vi state facendo 1000 seghe mentali, pignucolando gne.gne.gne perché non sopportate i clacson/trombette fino alle 4 di notte... se foste stati con una ragazza fino a quell'ora non ve ne sarebbe "sbattuto" nulla.  :P :P :P  ;D ;D ;D
We are the Cylons. Lower your firewalll and surrender.Your PC will adapt to service our GNU/Linux systems. Resistance is futile. Extermination of human race has began!
                                                                     Non rispondo a PM

Offline dinolib

  • *
  • Post: 3226
  • Reputazione: 110
    • Mostra profilo
Re:Topic OT
« Risposta #428 il: 29 Giugno 2012 ore 09:41 »
per tornare IT nel post OT.. vi state facendo 1000 seghe mentali, pignucolando gne.gne.gne perché non sopportate i clacson/trombette fino alle 4 di notte... se foste stati con una ragazza fino a quell'ora non ve ne sarebbe "sbattuto" nulla.  :P :P :P  ;D ;D ;D
Cylon, non è che mo perchè tu stai facendo la cavallina gli altri non possono leggere!  :P :P
Cmq goditi il momento, dacci dentro!  ;D ;D

Offline Cylon

  • *
  • Post: 1960
  • Reputazione: 78
  • CYbernetic Life fOrm Node
    • Mostra profilo
Re:Topic OT
« Risposta #429 il: 29 Giugno 2012 ore 09:49 »
ma nooo .. era solo per dire... notte, casino, caldo.. uscite di casa e contribuite al casino :)
We are the Cylons. Lower your firewalll and surrender.Your PC will adapt to service our GNU/Linux systems. Resistance is futile. Extermination of human race has began!
                                                                     Non rispondo a PM

Offline dinolib

  • *
  • Post: 3226
  • Reputazione: 110
    • Mostra profilo
Re:Topic OT
« Risposta #430 il: 29 Giugno 2012 ore 10:47 »
Per chi di voi fa ingegneria e deve decidere alcuni esami: ECOLOGIA APPLICATA!  ;D  ;D  ;D  ;D
Non sto scherzando. Al tempo la scelsi perchè mi saltavo scienze delle costruzioni e perchè pieno di fi@e.
Alla fine è stato un esame diverso dal solito... che ci spiega anche il problema di cui sopra dell'egoismo:

si dimostra numericamente come quello che nel breve periodo sembra essere un vantaggio per il singolo, sul lungo periodo porta svantaggi per tutti se non l'estinzione di una specie!

Quello che sta accadendo in Italia è che ognuno guarda il suo orticello e prende decisioni che portano solo vantaggi immediati. Ma non si accorgono che così facendo stanno indebolendo un'intera nazione e questo si ripercuoterà gravemente su tutti.
Dall'evasione fiscale, all'esodo delle industri manufatturiere in Cina, alle mazzette nel settore pubblico, al sopruso sistematico con i più deboli. Qualcuno sta mangiando le fondamenta di tutti. Prima o poi cadiamo (o forse no, lo spero davvero!)

Offline Hombremaledicto

  • *
  • Post: 520
  • Reputazione: 40
  • Ma chi ti si incula
    • Mostra profilo
    • Hombre on DA
Re:Topic OT
« Risposta #431 il: 29 Giugno 2012 ore 12:12 »
Per chi di voi fa ingegneria e deve decidere alcuni esami: ECOLOGIA APPLICATA!  ;D  ;D  ;D  ;D
Non sto scherzando. Al tempo la scelsi perchè mi saltavo scienze delle costruzioni e perchè pieno di fi@e.
Alla fine è stato un esame diverso dal solito... che ci spiega anche il problema di cui sopra dell'egoismo:

si dimostra numericamente come quello che nel breve periodo sembra essere un vantaggio per il singolo, sul lungo periodo porta svantaggi per tutti se non l'estinzione di una specie!

Quello che sta accadendo in Italia è che ognuno guarda il suo orticello e prende decisioni che portano solo vantaggi immediati. Ma non si accorgono che così facendo stanno indebolendo un'intera nazione e questo si ripercuoterà gravemente su tutti.
Dall'evasione fiscale, all'esodo delle industri manufatturiere in Cina, alle mazzette nel settore pubblico, al sopruso sistematico con i più deboli. Qualcuno sta mangiando le fondamenta di tutti. Prima o poi cadiamo (o forse no, lo spero davvero!)

XD Grazie della dritta (non sono sicuro mi iscriverò mai a ingegneria, mi mancano anni di nozioni e parte del lobo frontale...difficile sopravviverei).
Cmq concordo, è tutto dovuto all'egoismo. Come diceva Masque prima ci sono modelli che nascono dal basso - straordinari - dove la gente è guidata dalla ricerca del bene comune, non il profitto. Anche se sono pessimista riguardo all'attuale governo (i precedenti non mi piacevano per niente, ma studiando un po' di storia, lo sono diventato pessismista). Già pensare il fiscal compact (in soldoni distribuisci alla popolazione 100 e tassi 100, senza creare ricchezza reale ) il che porterà all'ovvio problema che scuole, ospedali,ecc...non avranno più fondi come sta succedendo in Grecia, e diranno che l'unica alternativa sarà privatizzare. Senza contare la marea di altri patti per cui dovremo sborsare miliardi, tasse dirette e indirette. Tra parentesi, l'unico che ripagò il debito pubblico per intero mi pare sia stato Ceausescu. Facendo fare sacrifici enormi alla popolazione.
Del tipo che non avevano elettricità per più di due/tre ore al giorno i più fortunati.
Poco dopo l'annuncio del sanamento del debito venne fucilato.  :-X

L'FMI insistette per fare altri prestiti quasi subito = nuovo debito.

Citazione
  Ah, per favore: il prossimo che intervistando un calciatore chiede pareri sulla situazione economica europea venga LICENZIATO!!!

Ommiodio!!!
LOOOOL non sapevo facessero ste cose XD

@Masque : devo ancora leggere Anarchia come organizzazione, è sulla lista ;)
Della differenza tra anarchia e anarcocapitalismo dico solo che non confondo le due cose, ma se la prima è ricca di proposte che variano tra di loro, la seconda mi terrorizza  e basta.

Ok la pianto, ripeto, qui [dove vivo] sento parlare solo di donne e motori da mesi.  :-[
« Ultima modifica: 29 Giugno 2012 ore 12:28 da Hombremaledicto »
Keep it rolling, baby...

Offline Cylon

  • *
  • Post: 1960
  • Reputazione: 78
  • CYbernetic Life fOrm Node
    • Mostra profilo
Re:Topic OT
« Risposta #432 il: 29 Giugno 2012 ore 12:35 »
Citazione
Per chi di voi fa ingegneria e deve decidere alcuni esami: ECOLOGIA APPLICATA!

maròòò ma che ingegneria fai?  ;D ;D ;D
We are the Cylons. Lower your firewalll and surrender.Your PC will adapt to service our GNU/Linux systems. Resistance is futile. Extermination of human race has began!
                                                                     Non rispondo a PM

Offline Masque

  • *
  • Post: 723
  • Reputazione: 60
    • Mostra profilo
Re:Topic OT
« Risposta #433 il: 29 Giugno 2012 ore 12:48 »
@Masque : devo ancora leggere Anarchia come organizzazione, è sulla lista ;)
Della differenza tra anarchia e anarcocapitalismo dico solo che non confondo le due cose, ma se la prima è ricca di proposte che variano tra di loro, la seconda mi terrorizza  e basta.

Potrebbe interessarti anche questo: http://www.ippolita.net/it/nellacquario-di-facebook

Offline dinolib

  • *
  • Post: 3226
  • Reputazione: 110
    • Mostra profilo
Re:Topic OT
« Risposta #434 il: 29 Giugno 2012 ore 12:51 »
Ecologia Era nel piano di studi: INFO, TEL, ELET, GEST erano tutti dentro... (io 10 anni e più fa feci INFO)

@hombre:
per quanto riguarda le privatizzazioni in generale sono sempre stato daccordo perchè credo nel libero mercato ed alle leggi della concorrenza (domanda-offerta).

Purtroppo ultimamente mi sono reso conto che la privatizzazione, secondo me, è un'auto-rete per tutti i beni e servizi essenziali: dalla sanità, all'energia, alle telecomunicazioni (sì, secondo me anche le telco).
Sono tutti settori in cui la concorrenza fa solo danni. Vedi x esempio il mercato del mobile: buona parte dei costi vanno a coprire la pubblicità e le offerte che servono solo a far migrare gli utenti da un gestore all'altro senza però effettivamente portare ad un aumento dele utenze o una riduzione dei costi per tutti!

Ci siamo scaldati tanto per la privatizzazione dell'acqua, nessuno vorrebbe strade private, eppure ci sta bene che le autostrade telematiche siano in mano ai soliti...

[populista]
Mi viene in mente anche la sanità ed in particolar modo le case farmaceutiche. Non sono complottista, anzi di solito voglio smontarli, ma una domanda nasce spontanea: considerando i miliardi di utile che le aziende fanno con i trattamenti chemioterapici (pagati da tutti noi, grazie), ti sembra che siano intenzionati a spendere altrettanti miliardi in ricerca per debellare il cancro? L'unico che dovrebbe avere interesse in questo campo è il governo. Risolvere questa piaga farebbe risparmiare molti dindini alla sanità. Ma sappiamo come è considerata la sanità in Italia.
[/populista]
Sinceramente non so negli altri stati del mondo come sta andando la ricerca contro il cancro...  probabilmente se attualmente ci fosse la possibilità di risolvere il problema qualcuno da qualche parte ci avrebbe già pensato  :'( :(

 

Template by Homey | Sito ufficiale | Disclaimer