Autore Topic: kmod sostituisce module-init-tools in [testing]  (Letto 765 volte)

Offline Lazy

  • *
  • Post: 731
  • Reputazione: 10
  • Fondatore Comunità Italiana di Chakra
    • Mostra profilo
kmod sostituisce module-init-tools in [testing]
« il: 16 Febbraio 2012 ore 23:27 »
Con module-init-tools dichiarato un progetto morto dal suo attuale mantenitore, è stato avviato un nuovo progetto per la sua sostituzione: kmod.

 Se, durante l'aggiornamento, pacman sposta /etc/modprobe.d/modprobe.conf su un .pacsave, dovreste ripristinarlo. Questo file di configurazione, insieme a tutti gli altri letti da module-init-tools, è ancora letto da kmod. Tuttavia, il pacchetto kmod non includerà più un file di configurazione vuoto. Troverete la stessa (se non ulteriore) documentazione nelle manpages e nell'output --help per gli eseguibili.

 Inoltre, raccomandiamo fortemente di rigenerare tutte le vostre immagini initramfs di tutti i kernel che avete installato:

 
Codice: [Seleziona]
sudo mkinitcpio -p linux
 sudo mkinitcpio -p linux-lts

Segnalate qualsiasi problema (Forum Internazionale) che riscontrate.

Offline fabio58

  • *
  • Post: 414
  • Reputazione: 10
    • Mostra profilo
Re:kmod sostituisce module-init-tools in [testing]
« Risposta #1 il: 17 Febbraio 2012 ore 21:46 »
A me dopo l'aggiornamento che mi veniva segnalato e che ho fatto non mi parte piu chakra (sto collegato da debian) appena effettuato l'aggiornamento ho dovuto chiudere per impegni e al rientro la bella sorpresa, come fare adesso??

 

Template by Homey | Sito ufficiale | Disclaimer