Autore Topic: Tornato a Chakra (Prime impressioni su Fermi)  (Letto 714 volte)

Offline Lazy

  • *
  • Post: 731
  • Reputazione: 10
  • Fondatore Comunità Italiana di Chakra
    • Mostra profilo
Tornato a Chakra (Prime impressioni su Fermi)
« il: 09 Novembre 2015 ore 14:22 »
Un saluto a tutta la comunità , in particolare ai vecchi amici che mi conoscono ma anche ai nuovi utenti recentemente approdati su questi lidi :)
Finalmente dopo,forse, più di un anno di assenza dovuta principalmente al cambio del vecchio pc desktop con uno nuovo basato su Bios Uefi, sono riuscito a reinstallare la mia amata Chakra che avevo nel frattempo sostituito provando ad alternare varie distro e Windows sia 8.1 che poi 10.Come distro linux in questo periodo ho usato quelle distro tra cui Fedora e Kubuntu che mi permettevano di installarle non solo con Uefi ma anche con il Secure Boot attivo, quindi oltre a Kubuntu con cui ho potuto provare Plasma 5 proprio per via della instabilità di Plasma nel frattempo ho imparato ad apprezzare anche Gnome con Fedora e su un portatile acquistato recentemente pure Elementary XD!
Detto ciò veniamo a Chakra ed alle mie impressioni, tenendo presente che cmq non usandola da un bel pò sono un pò arrugginito e quindi non aggiornatissimo sulle solite ottimizzazioni e configurazioni post installazione, ma diciamo che cmq ancora un pò me la cavo XD
Innanzitutto volevo fare i complimenti per questa release ai dev  Francesco Marinucci ed Almack, perchè cmq anche dopo molto tempo Chakra è sempre una delle migliori distro per chi vuole usare KDE e nonostante la dipartita di Malcer anche con questa ultima iso Fermi l'artwork che è sempre stato un punto di forza di questa distro è rimasta eccellente, la più elegante distro kde in circolazione  8)
Ora veniamo a qualche piccolo problemino riscontrato post installazione, innanzitutto non so come mai, visto che con l'ultima release di Kubuntu non avevo questi problemi, credo ci sia qualcosa che non va tra i driver proprietari della mia nvidia geforce 650 gtx e kwin, infatti stranamente molti effetti non funzionano, tra questi il più evidente è il cubo dei desktop (ripeto su Kubuntu funzionava anche se Kubuntu aveva altri probelmi che Chakra non ha), secondo problema e qui chiedo a voi utenti,di default sulla iso non è installato Telepathy e il KCM online account, l'ho installato ed ho configurato l'account gmail, senza grossi problemi ma il risultato (così come mi accadeva su Kubuntu) è che non funziona (forse per questo non lo avete messo di default come fanno altre distro?
Di default non è inserito nessun pacchetto per l'integrazione GTk, al momento infatti non esiste nulla di ufficiale, ma se andate sul forum di kde alla sezione VDG alcuni pacchetti Breeze sia gtk2 che gtk 3 esistono, io per ora ho risolto con un pacchetto trovato in ccr gtk-theme-breezy che però non so se è quello più aggiornato dal VDG!
L'installer calamares sembra promettere bene però a differenza di Tribe chiede due password, una per l'amministratore ed un'altra per l'account utente, io sono sempre stato abituato ad usarne solo una, in tribe la cosa era opzionale e si poteva avere una password unica.
Richiesta:visto che con CCR sono arruginito, su KD4 c'era un KCM che tornerà con Plasma 5.5 che serviva a montare da Gui le varie partizioni in automatico all'avvio, su Kubuntu avevo ovviato alla sua assenza con una utility molto comoda di Gnome,Gnome-Disk-Utility mi pare si chiami, chi la mette in CCR? XD
Detto ciò per ora continuo nell'uso e farò presente altri eventuali problemi riscontrati, ciao ;)

Offline FranzMari

  • *
  • Post: 2812
  • Reputazione: 103
  • [Senior Packager]
    • Mostra profilo
    • IMHO blog
Re:Tornato a Chakra (Prime impressioni su Fermi)
« Risposta #1 il: 09 Novembre 2015 ore 15:01 »
Innanzitutto volevo fare i complimenti per questa release ai dev  Francesco Marinucci ed Almack, perchè cmq anche dopo molto tempo Chakra è sempre una delle migliori distro per chi vuole usare KDE e nonostante la dipartita di Malcer anche con questa ultima iso Fermi l'artwork che è sempre stato un punto di forza di questa distro è rimasta eccellente, la più elegante distro kde in circolazione  8)

Grazie, ma i complimenti vanno a tutta la community, che ci ha aiutato tantissimo con segnalazioni, test e suggerimenti!

Ora veniamo a qualche piccolo problemino riscontrato post installazione, innanzitutto non so come mai, visto che con l'ultima release di Kubuntu non avevo questi problemi, credo ci sia qualcosa che non va tra i driver proprietari della mia nvidia geforce 650 gtx e kwin, infatti stranamente molti effetti non funzionano, tra questi il più evidente è il cubo dei desktop (ripeto su Kubuntu funzionava anche se Kubuntu aveva altri probelmi che Chakra non ha)

Hai provato a cambiare le impostazioni del compositor?

secondo problema e qui chiedo a voi utenti,di default sulla iso non è installato Telepathy e il KCM online account, l'ho installato ed ho configurato l'account gmail, senza grossi problemi ma il risultato (così come mi accadeva su Kubuntu) è che non funziona (forse per questo non lo avete messo di default come fanno altre distro?

Lo abbiamo rimosso dalla ISO perché dava alcuni problemi (ad esempio, faceva crashare systemsettings quando cliccavi sul pulsante per configurare un account esistente). Credo ci siano problemi upstream.

Di default non è inserito nessun pacchetto per l'integrazione GTk, al momento infatti non esiste nulla di ufficiale, ma se andate sul forum di kde alla sezione VDG alcuni pacchetti Breeze sia gtk2 che gtk 3 esistono, io per ora ho risolto con un pacchetto trovato in ccr gtk-theme-breezy che però non so se è quello più aggiornato dal VDG!

Come indicato nella guida per il passaggio a Plasma 5:
Citazione
Per una migliore integrazione delle applicazioni GTK+ installate il pacchetto 'gnome-breeze' e selezionate la relativa decorazione in Impostazioni di sistema > Stile delle Applicazioni > Stile delle applicazioni Gnome.
Per una migliore integrazione delle applicazioni basate su kde-workspace4 che non sono ancora state migrate a Frameworks 5, installate il pacchetto 'breeze-kde4'.

L'installer calamares sembra promettere bene però a differenza di Tribe chiede due password, una per l'amministratore ed un'altra per l'account utente, io sono sempre stato abituato ad usarne solo una, in tribe la cosa era opzionale e si poteva avere una password unica.

È una caratteristica di Calamares; sicuramente costituisce un passaggio in più, ma non mi sembra un problema insormontabile: devi solo scrivere due volte in più la password! :P

Richiesta:visto che con CCR sono arruginito, su KD4 c'era un KCM che tornerà con Plasma 5.5 che serviva a montare da Gui le varie partizioni in automatico all'avvio, su Kubuntu avevo ovviato alla sua assenza con una utility molto comoda di Gnome,Gnome-Disk-Utility mi pare si chiami, chi la mette in CCR? XD

Usa fstab e non rompere!!! XD
«Il valore dell'essere umano si determina nella misura in cui sia grande o piccola la sua capacità di contribuire al bene collettivo.» Jigorō Kanō

Offline vellerofonte

  • *
  • Post: 1374
  • Reputazione: 58
  • #Chakra: Kde for life
    • Mostra profilo
Re:Tornato a Chakra (Prime impressioni su Fermi)
« Risposta #2 il: 09 Novembre 2015 ore 15:04 »
Ciao Lazy, da quanto tempo!!!!

Per quanto mi riguarda il problema assolutamente più grave è dolphin, che non mostra anteprime per taluni tipi di file ma che soprattutto crasha troppo spesso in particolare se si accede alle proprietà dei file o alle opzioni di configurazione di dolphin stesso.

Inoltre noto una maggiore incertezza nel rendering di calendario, launcher ecc... ma solo al primo avvio degli stessi, poi pare tornare tutto nella norma  :-\

Anche io apprezzo molto l'aspetto estetico di Chakra anche se mi lascia perplesso lo snobbare temi scuri (ma questo vale davvero per il 99% dei sistemi operativi sul 99% delle piattaforme) che mostrano evidentemente difetti di design in determinate situazioni (menu illeggibili, icone invisibili su pannelli scuri per non parlare di libreoffice che a mio avviso diventa osceno se utilizzato con tema scuro).
« Ultima modifica: 09 Novembre 2015 ore 15:07 da vellerofonte »

Offline Cylon

  • *
  • Post: 1960
  • Reputazione: 78
  • CYbernetic Life fOrm Node
    • Mostra profilo
Re:Tornato a Chakra (Prime impressioni su Fermi)
« Risposta #3 il: 09 Novembre 2015 ore 15:07 »
lentezza? ringraziate javascript :D

temi scuri e plasma non vanno d'accordo...

ciao Lazy
We are the Cylons. Lower your firewalll and surrender.Your PC will adapt to service our GNU/Linux systems. Resistance is futile. Extermination of human race has began!
                                                                     Non rispondo a PM

Offline Lazy

  • *
  • Post: 731
  • Reputazione: 10
  • Fondatore Comunità Italiana di Chakra
    • Mostra profilo
Re:Tornato a Chakra (Prime impressioni su Fermi)
« Risposta #4 il: 09 Novembre 2015 ore 15:20 »
Ciao a tutti, innanzitutto non sapevo di questi pacchetti per l'integrazione, li proverò senz'altro ;)
@Vellerofonte Guarda che qui come ad esempio avevo visto su Manjaro, Dolphin è d'oro rispetto a Kubuntu 15.10, lì non funzionano nemmeno il click destro con estrai qui, apri nel terminale etc. e di anteprime video neanche a parlarne, anzi qui funzionano, sicuramente ci sono alcuni plug in thumbs che non sono ancora stati portati a Plasma 5

Per quanto riguarda i problemi relativi a Kwin nel modulo KCM ci sono 2 nuove opzioni vicino a "Scarica nuovi effetti" c'è una freccetta con una sorta di filtro con preimpostati i seguenti 2 filtri e cioè "Escludi effetti non supportati dal compositore" ed "Escludi effetti interni" io questi due li ho selezionati di default e tra gli effetti di kwin infatti molti, inclusi quelli del cubo dei desktop non mi compaiono proprio, se tolgo i filtri compaiono però non funzionano cmq, la cosa strana e che funzionavano su Kubuntu, però lì ci sono kernel diverso versione Qt diversa e probabilmente pure la versione dei driver proprietari,c mq sarebbe curioso sapere ad altri che hanno i proprietari nvidia o meglio ancora la mia stessa scheda se gli funzionano o meno

Offline Cylon

  • *
  • Post: 1960
  • Reputazione: 78
  • CYbernetic Life fOrm Node
    • Mostra profilo
Re:Tornato a Chakra (Prime impressioni su Fermi)
« Risposta #5 il: 09 Novembre 2015 ore 15:25 »
per gli effetti cambia 'motore', ossia prova a selezionare una diversa versione di OpenGL... metti uno screen di quella pagina, perché i driver nvidia soffrono di tearing e vanno impostate alcune cose che non ricordo.. :D
We are the Cylons. Lower your firewalll and surrender.Your PC will adapt to service our GNU/Linux systems. Resistance is futile. Extermination of human race has began!
                                                                     Non rispondo a PM

Offline Lazy

  • *
  • Post: 731
  • Reputazione: 10
  • Fondatore Comunità Italiana di Chakra
    • Mostra profilo
Re:Tornato a Chakra (Prime impressioni su Fermi)
« Risposta #6 il: 09 Novembre 2015 ore 16:13 »
@Cylon hai proprio centrato il problema :)
Non so perchè di default avevo Xrender abilitato, ora impostando openGL  3.1 non solo funziona il ubo dei desktop ma anche la trasparenza del tema di Plasma, che infatti avevo l'impressione che fosse troppo opaco :)
Ora mi chiedo due cose, in primis perchè di default mi si era messo Xrender e secondariamente OpenGL è meglio la versione 3.1 o la 2.0 è più stabile?
Cmq lo screen della pagina del motore o della pagina degli effetti di kwin?

Offline Cylon

  • *
  • Post: 1960
  • Reputazione: 78
  • CYbernetic Life fOrm Node
    • Mostra profilo
Re:Tornato a Chakra (Prime impressioni su Fermi)
« Risposta #7 il: 09 Novembre 2015 ore 16:16 »
di questa-> impostazioni di sistema->schermo e video->compositore
We are the Cylons. Lower your firewalll and surrender.Your PC will adapt to service our GNU/Linux systems. Resistance is futile. Extermination of human race has began!
                                                                     Non rispondo a PM

Offline Lazy

  • *
  • Post: 731
  • Reputazione: 10
  • Fondatore Comunità Italiana di Chakra
    • Mostra profilo
Re:Tornato a Chakra (Prime impressioni su Fermi)
« Risposta #8 il: 09 Novembre 2015 ore 16:30 »
ecco

Offline Cylon

  • *
  • Post: 1960
  • Reputazione: 78
  • CYbernetic Life fOrm Node
    • Mostra profilo
Re:Tornato a Chakra (Prime impressioni su Fermi)
« Risposta #9 il: 09 Novembre 2015 ore 16:37 »
la domanda ora è 'hai problemi di tearing'?... se non ne hai non vedo perché modificare qualcosa.. ;D
We are the Cylons. Lower your firewalll and surrender.Your PC will adapt to service our GNU/Linux systems. Resistance is futile. Extermination of human race has began!
                                                                     Non rispondo a PM

Offline Lazy

  • *
  • Post: 731
  • Reputazione: 10
  • Fondatore Comunità Italiana di Chakra
    • Mostra profilo
Re:Tornato a Chakra (Prime impressioni su Fermi)
« Risposta #10 il: 09 Novembre 2015 ore 16:50 »
la domanda ora è 'hai problemi di tearing'?... se non ne hai non vedo perché modificare qualcosa.. ;D
Al momento sembra di no, sto guardando un video con VLC e sembra tutto ok, ma ovviamente il tempo dirà di più :)

Offline zanardi84

  • *
  • Post: 57
  • Reputazione: 0
    • Mostra profilo
Re:Tornato a Chakra (Prime impressioni su Fermi)
« Risposta #11 il: 09 Novembre 2015 ore 17:38 »
Chakra è sempre una distro ben costruita e altrettanto ben distribuita.
Purtroppo al momento il suo problema, come tutte le altre che lo hanno adottato, è plasma 5, un DE a mio avviso ancora in fase di sviluppo non adatta alla distribuzione su vasta scala. Per esempio trovo gravissimo il fatto di non poter usare le shortcut tastiera su desktop in modalità vista delle cartelle o nel relativo plasmoide, il cui motivo ancora mi sfugge nonostante i commenti sul bug segnalato alla community kde (se non lo posso usare, perchè mai mi mettete una simile modalità? Sarebbe come mettere ad una macchina il volante senza che questo possa farla curvare.. allora perchè lo mettete?)
A questa grave mancanza si affiancano problemini quà e là (seppur in via di risoluzione) che tendono però ad essere fastidiosi per l'uso quotidiano, o quelli estetici come la mancata integrazione breeze/GTK.

Questo vale per tutti, a maggior ragione per il progetto Chakra che ha scelto di concentrarsi su un solo DE. Se KDE non convince, altre distro, come le principali, possono avere lo stesso un certo bacino di utenti, altre come questa rischiano di perderne non per causa loro.

In conclusione non vorrei che tutto il prezioso lavoro venisse vanificato e spero vivamente che si riesca a raddrizzare un ambiente grafico che sembra ancora zoppicare.



Offline Lazy

  • *
  • Post: 731
  • Reputazione: 10
  • Fondatore Comunità Italiana di Chakra
    • Mostra profilo
Re:Tornato a Chakra (Prime impressioni su Fermi)
« Risposta #12 il: 09 Novembre 2015 ore 18:04 »
Cmq dopo aver decantato le lodi al lavoro fatto da Almack per quanto riguarda l'artwork heritage avrei 2 suggerimenti, innanzitutto visto che come sappiamo caledonia per Plasma 5 è stato completato ma non raffinato da malcer che al momento ne ha abbandonato lo sviluppo, non so cosa ne pensiate ma per iniziare forse una buona idea potrebbe essere quella di usare per questo tema di plasma le icone del tema breeze Dark che meglio si accordano con tutte le altre icone di sistema, quelle di caledonia infatti mi sembrano molto più KDE 4 style e quindi meno coerenti col resto.
Inoltre per il futuro direi di studiare gli attuali creatori di temi scuri e magari assumerne qualcuno per i prossimi rilasci, ce ne sono alcuni abbastanza eleganti ed interessanti come Arquetipe mi pare, magari qualcuno di questi bravi designer ne potrebbe creare uno ad hoc più scuro ed elegante per Chakra, del resto in passato con Malcer ma anche con altri Chakra ha sempre cercato di attirare a se i migliori designer di Plasma, cmq sono solo idee per il futuro, a parte le icone Breeze dark per l'attuale heritage che come idea non mi pare malvagia

 

Template by Homey | Sito ufficiale | Disclaimer