Chakra Linux Italia Forum

Supporto Tecnico Base => Installazione e Live CD => Topic aperto da: alex - 20 Marzo 2013 ore 14:55

Titolo: Aiuto per installazione
Inserito da: alex - 20 Marzo 2013 ore 14:55
Ciao, da pochi giorni ho un nuovo notebook con Window 7 in cui vorrei installare Chakra in dual boot.

Ho già fatto senza problemi l'operazione su un altro notebook più vecchio (che mi stà lasciando...) in cui c'era un istallazione "semplice" (mbr) con Window 8. Ora però mi trovo la seguente partizione e non vorrei fare danni:

- System 100 Mb NFTS (attiva, 1° partizione) -> penso che sia gpt
- C 91.32 GB (di cui 55.95 GB liberi)
- Ripristino 23.54 Gb
- Ibernazione 4.29 Gb

Quello che vorrei fare (dopo aver fatto una bella copia di sicurezza tramite il comando dd) è di usare lo spazio della partizione di ripristino per installare Chakra. Non avendo molto spazio la partizione di swap magari per ora la evito, o la recupero da parte del disco C:, o uso quella che adesso è già usata da intel per la partizione di ibernazione (da quel che ho capito si può eliminare senza problemi) se vedo che non mi serve.

Ci sono problemi ad usare Tribe per questo? cose a cui devo stare attento? ho visto che il bios stà già avviando W7 in "legacy mode", quindi non dovrei avere problemi con UEFI.... credo.

Scusate ma non ho mai avuto sistemi con partizioni gpt.
Titolo: Re:Aiuto per installazione
Inserito da: andreazube - 20 Marzo 2013 ore 15:29
ma sicuro di avere solo circa 120gb? Non è che è un ssd?

Tribe non dovrebbe avere problemi con una gpt, specie se è già configurata. IHMO puoi tranquillamente selezionare la partizione di ripristino come root formattandola in ext4 direttamente da tribe. Per la swap, puoi anche fare a meno di una partizione, è sufficente un speciale file chiamato "swap file", che puoi creare nella root (ovviamente ti "ruberà" spazio dalla root, occhio!)

wiki su gpt (http://chakra-project.org/wiki/index.php?title=Setting_up_with_GPT-Partition_Table/it)
Titolo: Re:Aiuto per installazione
Inserito da: alex - 20 Marzo 2013 ore 16:36
Si è un SSD, ma credevo che la cosa non influisse con l'installazione.

La mia paura era che con gpt non fosse sufficiente solo selezionare l'attuale partizione di ripristino da tribe, formattarla e lasciare che installasse normalmente (quindi la stessa cosa che ho già fatto con il precedente notebook).

Grazie, ora che so che non ci sono problemi di sputtanamento dell'avvio questa sera o domani procedo!  ;D

Sulla possibilità di usare un file di swap invece della partizione stavo leggendo proprio questa mattina fra i vostri post, ed in effetti sarebbe una soluzione più pratica in casi come il mio in cui lo spazio è contato. Almeno in caso di bisogno basta semplicemente eliminarlo, invece di andare a mettere mano alle partizioni.
Titolo: Re:Aiuto per installazione
Inserito da: andreazube - 20 Marzo 2013 ore 16:39
Be, l'installazione non credo che cambi, ma subito dopo l'installazione devi assolutamente mettere mano al file fstab per ridurre il numero di scritture. Inoltre, dovresti anche usare un tool per caricare la cache del browser in ram... insomma, c'è un po' di roba extra da fare per gli SSD
Titolo: Re:Aiuto per installazione
Inserito da: alex - 20 Marzo 2013 ore 16:56
Ok grazie, meglio che mi documento prima un po' meglio allora... avevo capito che ormai anche sotto Linux la gestione degli SSD fosse ormai già gestita bene dal sistema senza necessità di metterci per forza mano ("affinare" poi il sistema è di certo utile, ma questo lo lasciavo per dopo). Dopo guardo in sezione "hardware", mi pareva di aver visto qualcosa tempo fa.

Adesso evito altre domande inutili, meglio che prima legga la guida che mi hai indicato  :)
Titolo: Re:Aiuto per installazione
Inserito da: Cylon - 20 Marzo 2013 ore 17:22
non è che il modo di trattare le partizioni in un sistema gpt sia molto diverso dal trattare le partizioni alla "vecchia maniera (MBR)", non ho trovato differenze a parte che non ti devi preoccupare di quante partizioni ci sono sul disco fisso (ossia non ti devi più interessare di partizioni logiche/estese)... poi il discorso cambia se vuoi "rasare" tutto il disco fisso, ma questo non è il tuo caso.
Titolo: Re:Aiuto per installazione
Inserito da: alex - 20 Marzo 2013 ore 18:00
Grazie della risposta Cylon (serie meravigliosa! vorrei tanto il numero 5  :-*)

Da quel poco che so con gpt dovrebbe esserci una partizione MBR iniziale per mantenere la compatibilità con i vecchi sistemi, che rimanda alla partizione con la lista delle partizioni gpt. Tutte le altre partizioni che creo sono poi in realtà delle sottoparti di un unica partizione indicizzata attraverso i dati contenuti nella tabella gpt.

Quel che non so è se durante l'installazione Tribe attraverso grub2 aggiorna anche correttamente la tabella gpt e cosa effettivamente fa e dove si inserisce... all'inizio della partizione "recovery" che vorrei usare? nella partizione "System" da 100 Mb? o che...  quindi non so se dopo l'installazione devo fare qualcosa a mano affinchè l'avvio avvenga da grup2 e permetta il dual boot.   Insomma ho paura di far danni  :'(

La guida sugli SSD in Arch mi sembra abbastanza chiara invece.
Titolo: Re:Aiuto per installazione
Inserito da: Cylon - 20 Marzo 2013 ore 18:11
se hai mbr-legacy abilitato, quindi non UEFI, la partizione da 100 MiB iniziale serve solo a windows (e la partizione del suo bootloader da non toccare se vuoi che ti funzioni windows), non c'entra nulla con il mbr, funziona alla vecchia maniera, ossia installa normalmente con tribe, mettendo grub nel mbr, la tabella gpt non viene intaccata da un'installazione, a meno che tu non la rigeneri usando ad esempio gparted, ma cio provocherebbe la formattazione di tutto il disco.

PS number 5 era un silone di sembianze maschili... preferiso numero 6 o 8  ;D ;D ;D
Titolo: R: Aiuto per installazione
Inserito da: alex - 20 Marzo 2013 ore 18:45
Grazie dell'ottima spiegazione!

In effetti la n°6 è meglio ;D
Mai scrivere mentre si sta per fare la fuga dal lavoro!

Inviato dal mio Galaxy Nexus con Tapatalk 2

Titolo: Re:Aiuto per installazione
Inserito da: Cylon - 20 Marzo 2013 ore 18:58
comunque, un consiglio, prima di fare "casini" fatti una bella immagine di tutto il disco fisso (tutte le partizioni) almeno se qualcosa và storto puoi sempre recuperare (usando che ne so mondo rescue/clonezilla/acrnois true image/dd)
Titolo: R: Aiuto per installazione
Inserito da: alex - 20 Marzo 2013 ore 19:15
Si ottimo consiglio, appena finisco con gli ultimi aggiornamenti lancio una live e uso dd.

Inviato dal mio Galaxy Nexus con Tapatalk 2

Titolo: Re:Aiuto per installazione
Inserito da: alex - 28 Marzo 2013 ore 17:55
Ciao, al momento fatto la copia di tutto l'SDD con dd (ma quante guide sbagliate ho trovato in rete sul corretto uso del comando) e anche della sola partizione che mi interessa modificare più l'attuale mbr.

L'installazione di Chakra la devo ancora fare, ma non mi preoccupa più visto che ora sono sicuro che mi basta fare una normalissima installazione.

Mi sono letto però la guida sulle ottimizzazioni da fare per gli SSD, come mi avete consigliato, e se ho capito giusto dopo l'installazione meglio che lancio di nuovo la live di Chakra e:

1 - meglio usare ext4 senza journaling, quindi smonto la partizione che mi interessa (es. sda1) e uso il comando
 
tune4fs -O ^has_journal /dev/sda1 

2 - modifico /etc/fstab aggiungendo alle partizioni noatime e discard per evitare scritture inutili e abilitare il trim

es. /dev/sda1 / ext4 defaults,noatime,discard 0 1

3 - con grub2 modifico /etc/default/grub con  GRUB_CMDLINE_LINUX="elevator=noop"

4 - se voglio l'ibernazione (ma probabilmente per ora la evito) su /etc/sysctl.conf meglio impostare vm.swappiness=1 e vm.vfs_cache_pressure=50

5 - in /etc/fstab aggiungere  none   /tmp   tmpfs   nodev,nosuid,noatime,size=1000M,mode=1777   0   0
per spostare la cartella in RAM

6 - magari usare profile-sync-daemon per spostare il profilo del browser in RAM (ed eventualmente anything-sync-daemon per qualunque cartella). Di solito uso principalmente Chrome.

Chiedo a chi usa SSD se manca qualcosa, prima di mettermi ad installare.... magari poi non sarebbe male fare una guida, oppure sposto queste informazioni sulla sezione in cui si parla di SSD  :)
Titolo: Re:Aiuto per installazione
Inserito da: andreazube - 28 Marzo 2013 ore 18:04
Non ho un ssd ma

1)Non so

2) Si

3) Non so

4)No. Quelli servono per evitare di usare la swap quando non serve. Mettendo vm,swappiness a 1, userai la swap se e solo se la ram sarà occupata al 99% o più.

5) No, non devi aggiungere, al massimo modifichi questa riga predefinita:
Codice: [Seleziona]
tmpfs                                     /tmp        tmpfs nodev,nosuid           0 0
in

Codice: [Seleziona]
tmpfs                                     /tmp        tmpfs nodev,nosuid,opzione_x,opzione_y           0 0

6) Si
Titolo: R: Aiuto per installazione
Inserito da: alex - 28 Marzo 2013 ore 19:02
In tanto grazie, poi leggo meglio con calma :))

Per lo swap infatti quell'impostazione serve proprio a forzarne l'uso praticamente solo per l'ibernazione... Ma in effetti mi sembrava eccessiva.

Inviato dal mio Galaxy Nexus con Tapatalk 2

Titolo: Re:Aiuto per installazione
Inserito da: alex - 03 Aprile 2013 ore 12:28
Nemmeno a Pasqua sono riuscito a trovare una mezzora di tempo per l'installazione, nonostante ormai anche grazie alle vostre risposte non abbia più dubbi fondamentali.

Anzi, mi sono resoconto proprio l'altro giorno che gran parte delle ottimizzazione per gli SSD sono in realtà da applicare anche per l'installazione di Windows 7 già presente, visto che di default non ci sono nemmeno li (forse qualche ottimizzazione in automatico è gestita su Windows 8 )... chissà perchè mi facevo tante paranoie solo per Chakra!  ???

Mi chiedevo invece se la gestione dei BUNDLE e dell'indicizzazione che fa KDE (forse tramite Nepomuk, al momento non ricordo il nome e non ho Chakra sottomano... ) possa aver ripercussioni da considerare per gli SSD, sempre in ottica di limitare il numero di scritture per allungarne la vita e l'efficienza. Qualcuno di voi se lo è già chiesto?

spero non sia una domanda stupida  :-[
Titolo: Re:Aiuto per installazione
Inserito da: fedefox - 03 Aprile 2013 ore 13:10
Nemmeno a Pasqua sono riuscito a trovare una mezzora di tempo per l'installazione, nonostante ormai anche grazie alle vostre risposte non abbia più dubbi fondamentali.

Anzi, mi sono resoconto proprio l'altro giorno che gran parte delle ottimizzazione per gli SSD sono in realtà da applicare anche per l'installazione di Windows 7 già presente, visto che di default non ci sono nemmeno li (forse qualche ottimizzazione in automatico è gestita su Windows 8)... chissà perchè mi facevo tante paranoie solo per Chakra!  ???

Mi chiedevo invece se la gestione dei BUNDLE e dell'indicizzazione che fa KDE (forse tramite Nepomuk, al momento non ricordo il nome e non ho Chakra sottomano... ) possa aver ripercussioni da considerare per gli SSD, sempre in ottica di limitare il numero di scritture per allungarne la vita e l'efficienza. Qualcuno di voi se lo è già chiesto?

spero non sia una domanda stupida  :-[
non vedo come i bundle o nepomuk possano danneggiare l'SSD :P nepomuk una volta catalogati i file sul pc nn fa piu niente e i bundle sono solo programmi in esecuzione :) cmq io tutta sta paura nella scrittura del disco non la capisco sinceramente sono quasi 2 anni che ho chakra sullo stesso pc e lo uso costantemente tutti i giorni tutto il giorno, e non ho mai avuto mezzo problema e il pc va ancora benissimo :) questo giusto per sfatare qualche mito :P
Titolo: Re:Aiuto per installazione
Inserito da: alex - 03 Aprile 2013 ore 13:44
Più che una preoccupazione era una curiosità la mia  :)

Nepomuk vedo che spesso va in esecuzione, e spesso gli unici file modificati credo che siano solo quelli legati agli aggiornamenti dei vari pacchetti di Chakra. Forse alcune indicizzazioni sono superflue (so che si possono gestire, ma per ora non me ne sono mai interessato)

Per i bundle: non so se contengono solo il programma, o anche i relativi file temporanei e di configurazione.

Ma non sono problemi, solo cose che mi/vi chiedo...  ???
Titolo: Re:Aiuto per installazione
Inserito da: andreazube - 03 Aprile 2013 ore 15:14
Più che una preoccupazione era una curiosità la mia  :)

Nepomuk vedo che spesso va in esecuzione, e spesso gli unici file modificati credo che siano solo quelli legati agli aggiornamenti dei vari pacchetti di Chakra. Forse alcune indicizzazioni sono superflue (so che si possono gestire, ma per ora non me ne sono mai interessato)

Per i bundle: non so se contengono solo il programma, o anche i relativi file temporanei e di configurazione.

Ma non sono problemi, solo cose che mi/vi chiedo...  ???

Non so molto dei bundle, forse è meglio aspettare Almack che, dopo l'abbandono di Jmc, è il "capo supremo" dei bundle  :)
In ogni caso, non credo proprio che diano problemi agli SSD, sono normali programmi solo che hanno le dipendenze "incorporate"

Nepomuk... be, al massimo puoi disabilitarlo, ma non credo che dia troppi problemi, più che scrivere lui legge tantissimo dal disco

Che poi 'sti SSD oramai dovrebbero avere un ciclo di vita normale, non è possibile che se compro un ssd poi lo devo trattare come un bimbo piccolo  :P
Titolo: Re:Aiuto per installazione
Inserito da: alex - 04 Aprile 2013 ore 11:40
Che poi 'sti SSD oramai dovrebbero avere un ciclo di vita normale, non è possibile che se compro un ssd poi lo devo trattare come un bimbo piccolo  :P

e avresti anche ragione  :)

Comunque ieri ho installato tutto senza alcun problema.... 10 minuti per le varie impostazioni, e in non più di un minuto mi ha effettivamente installato tutto  ;D

Poi, come da post precedente e vostre indicazioni: rimanendo nella live dopo l'installazione

1 - disabilitato journaling da ext4, dopo aver smonto la partizione che mi interessava (sda4 nel mio caso):
 
tune4fs -O ^has_journal /dev/sda4

tune2fs -O ^has_journal /dev/sda4

e quindi e2fsck /dev/sda4 per verificare il file system 

poi dumpe2fs /dev/sda4 | more    per verificare, nell'output non dove figurare l'opzione "has journal"

2 - modificato /etc/fstab aggiungendo le opzioni "noatime" e "discard" per evitare scritture inutili e abilitare il trim sulla partizione:

/dev/sda4 / ext4 defaults,noatime,discard 0 1

3 - l'installazione usa grub2, quindi modificata la linea GRUB_CMDLINE_LINUX="" in GRUB_CMDLINE_LINUX="elevator=noop" in /etc/default/grub

4 - ibernazione al momento saltata, non ho creato nessuna partizione di swap. Forse la creo in seguito, o più probabilmente uso un file di swap come consigliato.

5 - in /etc/fstab c'è già la linea "tmpfs  /tmp  tmpfs nodev,nosuid  0 0", quindi /tmp dovrebbe già essere in RAM di default e non serve cambiare niente (al massimo si potrebbe aggiungere l'opzione per far usare più del 50% della memoria, ma a me non serve)

6 - devo ancora installare Chrome come browser, comunque basta usare profile-sync-daemon per spostare il profilo in RAM (funziona anche con rekonq da quanto letto su www.chakra-project.org/bbs/viewtopic.php?id=9086 (http://www.chakra-project.org/bbs/viewtopic.php?id=9086) ) e aggiungere in /etc/fstab la riga:

tmpfs  /home/<USER>/.cache  tmpfs  noatime,nodev,nosuid,size=400M  0 0

per spostare la cache in RAM.
Titolo: Re:Aiuto per installazione
Inserito da: andreazube - 04 Aprile 2013 ore 15:02

3 - l'installazione usa grub2, quindi modificata la linea GRUB_CMDLINE_LINUX="" in GRUB_CMDLINE_LINUX="elevator=noop" in /etc/default/grub
Ricordati di aggiornare grub perchè le nuove impostazioni abbiano effetto:

Codice: [Seleziona]
# grub-mkconfig -o /boot/grub/grub.cfg
Citazione

6 - devo ancora installare Chrome come browser, comunque basta usare profile-sync-daemon per spostare il profilo in RAM (funziona anche con rekonq da quanto letto su www.chakra-project.org/bbs/viewtopic.php?id=9086 (http://www.chakra-project.org/bbs/viewtopic.php?id=9086) ) e aggiungere in /etc/fstab la riga:

tmpfs  /home/<USER>/.cache  tmpfs  noatime,nodev,nosuid,size=400M  0 0

per spostare la cache in RAM.
Dovresti trovare utile questa (http://forum.chakra-project.it/index.php/topic,5050.0.html) guida. All'interno spiega in modo base come lanciare profile-sync-daemon, come installare chrome e ovviamente molte altre cose  ;)
Titolo: Re:Aiuto per installazione
Inserito da: alex - 04 Aprile 2013 ore 16:06
Bella guida, un sacco di cose utili! e in passato devo anche averla vista di sfuggita, ma non me ne sono ricordato quando mi serviva  >:(

L'unica cosa che forse manca è il fatto che su Chrome/Chromium e altri browser la cache è gestita a parte rispetto ai profili, per cui da solo PSD non basta... o almeno così ho capito.

Ho visto che alla fine parlavate di fsrunner (compreso il tuo articolo)... alla fine come ti sembra? 
Titolo: Re:Aiuto per installazione
Inserito da: golia - 07 Maggio 2013 ore 21:01
Mi aggancio a questa discussione.
Tra qualche giorno installerò chakra su un nuovo disco ssd.
Seguirò questa bellissima guida, http://forum.chakra-project.it/index.php/topic,5050.0.html (http://forum.chakra-project.it/index.php/topic,5050.0.html), però poi c'è una cosa che non capisco nella guida linkata di arch, questa https://wiki.archlinux.org/index.php/Solid_State_Drives (https://wiki.archlinux.org/index.php/Solid_State_Drives)
Citazione
Apply TRIM via cron
scusate ma inglese zero e a tradurlo non si capisce niente, anche perchè è un' argomento che non conosco.

Citazione
I/O Scheduler
Questa parte da come ho letto in questo post mi sembra che si possa anche saltarla giusto?
Grazie mille
Titolo: R: Aiuto per installazione
Inserito da: alex - 20 Maggio 2013 ore 00:37
Per il Trim è il punto 2 sui miei precedenti post (parametro discard), e la modifica dello scheduler non serve più. Vai tranquillo! :))

Inviato dal mio Galaxy Nexus con Tapatalk 2

Titolo: Re:Aiuto per installazione
Inserito da: dinolib - 21 Maggio 2013 ore 15:08
Scusa, ma il punto 1 mi sa che è inutile.

Come da wiki arch, che ne scoraggia l'uso, non fa altro che abilitare il trim settandone il flag sulla partizione. Ma è uguale se in fstab si dice di montare con l'opzione discard (cosa che cmq indichi già nel punto 2). Quindi potresti almeno metterla come facoltativa.

L'opzione per GRUB, invece, a che serve? Io neanche l'ho messa  :-\
magari mi sono perso qualcosa di importante...
Titolo: Re:Aiuto per installazione
Inserito da: alex - 21 Maggio 2013 ore 16:11
I punti 1 e 2 sono cose diverse:

1 - disabilita il journaling effettuato da ext4. Eviti che venga tenuto il log dei cambiamenti sul disco per ridurre il numero di scritture che esso comporta, rinunciando ai relativi vantaggi (verifica integrità dico, ecc... ).

2 - se ricordo correttamente (ora non ho tempo di verificare) discard abilita la funzione di trim per gli SSD, mentre noatime evita che venga tenuta traccia per ogni file del tempo di ultimo accesso ecc... anche questo comporta quindi meno scritture nei file, ma non sono le stesse scritture del punto 1 (che appunto riguarda i file di log).

L'opzione in grub2 mi sembra che serva solo a veloccizzare lo startup.

Comunque vedi da tutti i miei post sul thread quante inutili pare mi sono fatto  ;D e probabilmente qualcosa non è più fondamenatle.
Titolo: Re:Aiuto per installazione
Inserito da: dinolib - 21 Maggio 2013 ore 17:35
Sì, hai ragione. Avevo letto troppo di fretta!

C'è anche un commento che conferma che il journaling non va ad incidere molto sulla vita del disco.
Io per un po' avevo monitorato e, tranne che quando non mi ero accorto di scaricare con amule su SSD, le scritture non sono moltissime.

Qui dove parlano del journaling (https://wiki.archlinux.org/index.php/SSD#Disabling_Journaling_on_the_filesystem):
Citazione
Disabling Journaling on the filesystem

Using a journaling filesystem such as ext4 on an SSD WITHOUT a journal is an option to decrease read/writes. The obvious drawback of using a filesystem with journaling disabled is data loss as a result of an ungraceful dismount (i.e. post power failure, kernel lockup, etc.). With modern SSDs, Ted Tso advocates that journaling can be enabled with minimal extraneous read/write cycles under most circumstances:

Amount of data written (in megabytes) on an ext4 file system mounted with noatime.
Titolo: R: Aiuto per installazione
Inserito da: alex - 21 Maggio 2013 ore 20:15
Mi sembra di aver letto in giro che anche l'altro file system, BFTS.. Qualcosa (ho poca memoria per i nomi), sembra essere ora abbastanza maturo da essere usato. Almeno con l'ultimo kernel. Credo che un paio di distro lo usino, e con gli SSD dovrebbe essere ottimale.

Devo approfondire!

Inviato dal mio Galaxy Nexus con Tapatalk 2

Titolo: Re:Aiuto per installazione
Inserito da: andreazube - 21 Maggio 2013 ore 20:35
Btrfs, better fs...

Ancora non è stabilissimo, e nessuna distro lo usa di default (fedora dice di volerlo usare di default da un bel po' di relase, ma ancora niente  :D ). Ho letto che sarà considerato stabile con Linux 3.10, che verrà rilasciato a fine giugno (ma su Chakra non so quando arriverà, non siamo su Arch...)

Come prestazioni, al momento, non è che cambi  tantissimo con ext4, più che altro ha delle feature in più come la oossibilità di fare snapshot... poi si, dovrebbe essere il migliore per gli SSD, ma come dicevo ancora le differenze non sono enormi
Titolo: Re:Aiuto per installazione
Inserito da: golia - 21 Maggio 2013 ore 21:19
Grazie delle spiegazioni, avevo fatto saltando il punto 1. Quando ho tempo vedi di approfondire visto che non è strettamente necessario.
Grazie a tutti
Titolo: Re:Aiuto per installazione
Inserito da: Hombremaledicto - 21 Maggio 2013 ore 21:29
Btrfs, better fs...

Ancora non è stabilissimo, e nessuna distro lo usa di default (fedora dice di volerlo usare di default da un bel po' di relase, ma ancora niente  :D ). Ho letto che sarà considerato stabile con Linux 3.10, che verrà rilasciato a fine giugno (ma su Chakra non so quando arriverà, non siamo su Arch...)

Come prestazioni, al momento, non è che cambi  tantissimo con ext4, più che altro ha delle feature in più come la oossibilità di fare snapshot... poi si, dovrebbe essere il migliore per gli SSD, ma come dicevo ancora le differenze non sono enormi

Sul forum di arch diversi utenti l'hanno provati negli ultimi tempi (usando anche compressione LZO). Se per prestazioni intendiamo velocità, a giudicare da quanto hanno detto, sembra essere più lento di EXT4. Btrfs è desiderabile per lo più per features inerenti la sicurezza dei dati, e opzioni avanzate. Come ha detto andreazube, al momento non è ancora da considerare stabile.
Titolo: Re:Aiuto per installazione
Inserito da: IVIonty - 21 Maggio 2013 ore 22:03
Quoto in pieno Andreazube e Hombre.

Sicuramente quando il suo cammino verso la stabilità sarà concluso, btrfs sarà uno dei file system più avanzati, sicuramente il più avanzato tra quelli open source di sempre, staccando di molte misure fs come NTFS, EXT4 ed anche ZFS (di cui è la controparte open in un certo senso). Il fatto che sia maturo ma non ancora pronto è anche un bene, perchè se lo fosse ora probabilmente non sarebbe del tutto allineato alla diffusione dell'hardware con cui mira a diventare controparte prediletta. E' una promessa per il futuro prossimo