Chakra Linux Italia Forum

Comunità => Chakra Bar => Topic aperto da: vellerofonte - 28 Febbraio 2012 ore 17:32

Titolo: La vostra "seconda" distro
Inserito da: vellerofonte - 28 Febbraio 2012 ore 17:32
Un nuovo topic tutto da bar  ;D

solo per conoscersi un pochino meglio, avere qualche spunto e imparare qualcosa di nuovo.

Naturalmente la nostra presenza qui è dimostrazione del fatto che siamo molto soddisfatti di Chakra, la maggior parte (ma non tutti) la utilizziamo come distribuzione principale da diverso tempo ma si sa, l'utente linux è curioso, sperimentatore, alla ricerca di nuove sfide, insaziabile ricercatore di conoscenza.

Per alcuni Chakra può essere divenuta l'isola felice, la piattaforma principale di lavoro su cui fare affidamento ma certamente nei nostri frullanti dischi fissi restano sempre uno o più spazi da dedicare ad altro.

In questo topic però mi piacerebbe che si parlasse non dei più disparati esperimenti che ognuno di noi può fare, delle 200 partizioni da 5 GB ognuna con una distro diversa create e demolite ogni settimana per soddisfare una folle ricerca senza meta, una sperimentazione fine a se stessa (seppur divertente)

ma vorrei approfondire un tema differente:

se utilizzate Chakra come distribuzione principale, un sistema dunque sempre aggiornato con tutti i "rischi" che ciò comporta, avete previsto una seconda distribuzione da sfruttare come ultima spiaggia nel caso le cose si mettano male davvero, magari con un lavoro urgente da terminare?

Inoltre:

- che caratteristiche pensate debba avere una perfetta distribuzione di salvataggio?
- pensate ci sia un DE da preferire, forse più leggero ed essenziale (meno cose ci sono meno si possono rompere)?
- che gestione sarebbe meglio preferire? Meglio una distribuzione a rilasci cadenzati magari scegliendo una versione con supporto a lungo termine?
- avendo una distribuzione di emergenza, sarebbe forse il caso che fosse proprio il grub di quest'ultima a gestire l'avvio?

A voi la parola, portate liberamente esperienze e considerazioni, abbiamo tutti da imparare  :)


Titolo: Re:La vostra "seconda" distro
Inserito da: dongongo - 28 Febbraio 2012 ore 17:39
Io uso PcLinuxOS Xfce, che è una rolling, ma aggiorna molto lentamente.
(La versione KDE, che è quella "ufficiale" di questa distribuzione è sempre ferma a KDE 4.6 ad esempio)
Non so perché ma mi dà l'idea che sia solidissima, granitica. Ed è anche molto veloce. Però la utilizzo mooolto raramente. :D
Titolo: Re:La vostra "seconda" distro
Inserito da: stevr - 28 Febbraio 2012 ore 17:48
Io ho Mind come "seconda" distro con gnom2... :-[ utilizzo sempre distro gnome e kde insieme per scoprire pregi e difetti di ciascuna, dato che sono all'inizio; poichè mi hanno sconsigliato gnom3, ho preso la distro del buon Pedro di "linuxmind-italia" ;D come terza distro volendo ho anche mint 12 KDE e... Si, mi è sempre piaciuta molta la menta!  :D
Titolo: Re:La vostra "seconda" distro
Inserito da: luca - 28 Febbraio 2012 ore 17:52
Io uso sabayon con kde, quindi una rolling. Fino ad ora in caso di guai ho usato una live di sabayon, ma potrei usare quella di chakra.
Titolo: Re:La vostra "seconda" distro
Inserito da: Homey - 28 Febbraio 2012 ore 18:08
Non ho una seconda distro, ma per eventuali catastrofi apocalittiche non risolvibili da console di emergenza, ho sempre pronta una Live di Chakra e un backup dei dati su HD esterno.
Titolo: Re:La vostra "seconda" distro
Inserito da: mich85 - 28 Febbraio 2012 ore 18:45
Probabilmente verrò linciato all'istante ma io come distro secondaria uso ubuntu 11.10. Appena uscirà la 12.04 metterò quella e la terrò per un bel pò di tempo, la 10.04 non riconosce il mio hardware.
Ho optato per ubuntu per due motivi fondamentali, il primo è che una volta installata non devo configurare proprio nulla, è già pronta quindi come distro di emergenza mi sembra perfetta. Il secondo motivo è che sono incuriosito dagli sviluppi di ubuntu, unity non mi dispiace troppo, anche se su un desktop è una pazzia sul mio notebook è veramente comoda. In più ad essere sincero sono molto speranzoso per la funzione HUD della 12.04, mi sembra veramente una rivoluzione.
Titolo: Re:La vostra "seconda" distro
Inserito da: vellerofonte - 28 Febbraio 2012 ore 18:48
In questo momento oltre a Chakra ho sul disco Mint 10, un paio di volte mi ha permesso di rimediare a pasticci senza fare strane operazioni da terminale ma semplicemente andando a editare un file di testo comodamente da interfaccia grafica.

Tuttavia sto meditando di sostituire Mint 10 (il cui supporto si sa è a scadenza) con Debian testing nella versione gnome, in modo da avere come sistema secondario una distribuzione davvero solida, comunque aggiornata e differente dallo splendido KDE.
Titolo: Re:La vostra "seconda" distro
Inserito da: vellerofonte - 28 Febbraio 2012 ore 18:53
Probabilmente verrò linciato all'istante ma io come distro secondaria uso ubuntu 11.10. Appena uscirà la 12.04 metterò quella e la terrò per un bel pò di tempo, la 10.04 non riconosce il mio hardware.
Ho optato per ubuntu per due motivi fondamentali, il primo è che una volta installata non devo configurare proprio nulla, è già pronta quindi come distro di emergenza mi sembra perfetta. Il secondo motivo è che sono incuriosito dagli sviluppi di ubuntu, unity non mi dispiace troppo, anche se su un desktop è una pazzia sul mio notebook è veramente comoda. In più ad essere sincero sono molto speranzoso per la funzione HUD della 12.04, mi sembra veramente una rivoluzione.

Linciato perchè? Ho proprio spronato io a far sfoggio di ogni nostra eresia  ;D

Comunque devo ammettere che la 12.04 la seguo da vicino anche io, potrebbe in effetti essere un buon ripiego considerando i 5 anni di supporto e l'introduzione di funzionalità interessanti, forse però per essere una distro di salvataggio è fin troppo accessoriata, uno scarnissimo gnome 3 o magari un xfce sarebbe forse meno "impegnativo" da gestire, nel senso che sarebbe minore la curiosità e la voglia di pacioccarci allontanandosi dalla distro principale  ;D
Titolo: Re:La vostra "seconda" distro
Inserito da: UnderTheGun - 28 Febbraio 2012 ore 19:11
La mia seconda distro è Chakra  ;D ;D

"E venne bannato dalla comuità Chakra Italiana...."  ;D ;D

Lasciatemi spiegare  :D 8).

Io vengo da Arch (amore a prima vista  ;D )e prima ancora da Fedora.

ho installato Chakra per curiosità, tutto ciò che è Arch-based lo testo sempre  :).

Mi mancava giustappunto Chakra...e visto che mi "garba" un casino è rimasta e si è fatta spazio nell'hard-disk!!!

Ma non ho una distro principale e una di riserva (se magari qualcosa va storto).
Uso semplicemente due distro perchè con una faccio delle cose e con l'altra, altre.

Tutto qui.

Ho quindi:

Arch con Gnome  :-[  e Chakra.


- che caratteristiche pensate debba avere una perfetta distribuzione di salvataggio? Essere stabile, minimale e veloce.
- pensate ci sia un DE da preferire, forse più leggero ed essenziale (meno cose ci sono meno si possono rompere)? Si, la penso così. LXDE o XFCE vanno benissimo!
- che gestione sarebbe meglio preferire? Meglio una distribuzione a rilasci cadenzati magari scegliendo una versione con supporto a lungo termine? Anche una rolling va bene, basta non installare subito i nuovi pacchetti, che comunque vengono SEMPRE testati a lungo prima di entrare nei repo ufficiali.
- avendo una distribuzione di emergenza, sarebbe forse il caso che fosse proprio il grub di quest'ultima a gestire l'avvio? Bella domanda...Direi di si. Ma si può sempre rimediare.
Titolo: Re:La vostra "seconda" distro
Inserito da: fedefox - 28 Febbraio 2012 ore 22:52
io sinceramente sul mio HD ho solo Chakra e windows che a dirla tutta sta li solo incaso  io debba stampare qualcosa con la mia maledetta canon lol in caso di problemi cosa potrei fare? be proverei a risolvere da live e se non dovessi riuscire  :-\ reinstallarei probabilmente lol anche se spero che quel giorno non arrivi mai lol da quando uso chakra non ho mai avuto un problema tale da rendere la distro inutilizzabile quidni nn mi sono mai posto il problema :P
Titolo: Re:La vostra "seconda" distro
Inserito da: Cosworth117 - 28 Febbraio 2012 ore 23:10
Hmmm no, questa è la mia unica attuale distro. Non mi piace avere più partizioni, penso sia come avere delle amanti. Ho un solo amore e ne coccolo solo uno.  :P
Titolo: Re:La vostra "seconda" distro
Inserito da: fedefox - 28 Febbraio 2012 ore 23:19
Hmmm no, questa è la mia unica attuale distro. Non mi piace avere più partizioni, penso sia come avere delle amanti. Ho un solo amore e ne coccolo solo uno.  :P
lol quoto :)
Titolo: Re:La vostra "seconda" distro
Inserito da: Cylon - 28 Febbraio 2012 ore 23:21
la mia seconda chakra... sono sposato da 5 anni con arch.. ora mi sono "amantato" con una giovane e sexy amante, chakra  ;D ... sono e rimarrò poligamo.. :)
Titolo: Re:La vostra "seconda" distro
Inserito da: JumX - 29 Febbraio 2012 ore 17:21
Non ho "seconde" distro ho la fortuna di avere due pc uno con Windows che uso per lavoro e l'altro con chakra.

Comunque se proprio un giorno dovessi installare una seconda distro sicuramente sceglierei tra Fedora con gnome e la mitica Debian.

ciao
Titolo: Re:La vostra "seconda" distro
Inserito da: dongongo - 29 Febbraio 2012 ore 17:36
Probabilmente verrò linciato all'istante ma io come distro secondaria uso ubuntu 11.10. Appena uscirà la 12.04 metterò quella e la terrò per un bel pò di tempo, la 10.04 non riconosce il mio hardware.
Ho optato per ubuntu per due motivi fondamentali, il primo è che una volta installata non devo configurare proprio nulla, è già pronta quindi come distro di emergenza mi sembra perfetta. Il secondo motivo è che sono incuriosito dagli sviluppi di ubuntu, unity non mi dispiace troppo, anche se su un desktop è una pazzia sul mio notebook è veramente comoda. In più ad essere sincero sono molto speranzoso per la funzione HUD della 12.04, mi sembra veramente una rivoluzione.
Su KDE, c'è un estensione di krunner appmenu runner, che consente di fare quel che fa HUD... :)
Titolo: Re:La vostra "seconda" distro
Inserito da: mich85 - 29 Febbraio 2012 ore 17:44
Sul serio? Devo assolutamente provarlo!  :)
Titolo: Re:La vostra "seconda" distro
Inserito da: dongongo - 29 Febbraio 2012 ore 17:51
Sì, lo trovi in ccr... E devi installare anche il window menubar... L'unico "difetto" è che, su chakra, non funziona con i programmi in gtk... :'(
Titolo: Re:La vostra "seconda" distro
Inserito da: cippaciong - 29 Febbraio 2012 ore 18:35
Io ho mille distro installate sui PC ma nessuna è un distro di emergenza.

Ho sempre usato Ubuntu (8.04-10.04) ma dopo la 10.04 ho iniziato a sperimentare qualcosa di diverso. Ho provato prima Aptosid (all'epoca era ancora sidux) e poi Arch tenendo in entrambi i casi Ubuntu come partizione di riserva.

L'utilizzare Arch però mi ha permesso di apprendere molte cose sul mio sistema e sopratutto a sapermi muovere senza interfaccia grafica. Non che sia un mago della shell ma basta veramente poco per non sentirsi persi in quel mare.
Da allora non ho più una distro di riserva (Ubuntu è stata disinstallata) su cui ripiegare se dovessi incappare in qualche problema strano. Tuttalpiù uso una live se devo fare qualche operazione in chroot ma non mi è mai capitato a parte un paio di volte per grub.

Al momento comunque ho 3 PC (diciamo 2 e mezzo): Un fisso del 2004 con Pentium 4 che ospita Chakra, Arch con WMFS (lo uso poco) e Arch con openbox (il mio preferito). A questo aggiungo Windows 7 che non uso davvero mai.
Ho poi il portatile (mooooolto più prestante del fisso) su cui ho soltanto Windows 7 che uso per l'università (cad, 3d ecc) e Arch+KDE.
L'altro mezzo computer è uno scarto di cantina con Celeron 466 mHz e 8GB di hard-disk. Ho installato diverse distro Linux ma tutte si bloccavano senza apparente motivo. Per questo vorrei provare ad installare ArchHurd. Vediamo cosa cambia se uso un kernel diverso.
Come dicevo, nessuna distro di riserva e tante distro su cui sperimentare cose nuove.

P.S:
In questo momento oltre a Chakra ho sul disco Mint 10, un paio di volte mi ha permesso di rimediare a pasticci senza fare strane operazioni da terminale ma semplicemente andando a editare un file di testo comodamente da interfaccia grafica.

Tuttavia sto meditando di sostituire Mint 10 (il cui supporto si sa è a scadenza) con Debian testing nella versione gnome, in modo da avere come sistema secondario una distribuzione davvero solida, comunque aggiornata e differente dallo splendido KDE.

Non ti consiglio di provare debian testing in questo momento, sopratutto con Gnome. Da quanto ne so stanno facendo il passaggio dal 2 al 3 abbastanza lentamente e molti pacchetti sono incasinati. Buttati su sid piuttosto che è instabile ma nell'ottica debian  ;D
Titolo: Re:La vostra "seconda" distro
Inserito da: draghetto88 - 29 Febbraio 2012 ore 22:02
cippaciong  io uso Debian Testing come prima distro e seconda distro Chakra. cippaciong Debian testing gnome 3 e XFCE la sto usando  e uso anche la distro Siduction (fork di Aptosid). Entrambe belle sempre di debian, poi uso svago la chakra per video e filmati con kdenlive.Su debian Kdenlive fa schifo crasha sempre mentre su chakra kdenlive non crasha maiiiiiii.
Titolo: Re:La vostra "seconda" distro
Inserito da: stevr - 29 Febbraio 2012 ore 22:55
Io ho mille distro installate sui PC ma nessuna è un distro di emergenza.

Ho sempre usato Ubuntu (8.04-10.04) ma dopo la 10.04 ho iniziato a sperimentare qualcosa di diverso. Ho provato prima Aptosid (all'epoca era ancora sidux) e poi Arch tenendo in entrambi i casi Ubuntu come partizione di riserva.

L'utilizzare Arch però mi ha permesso di apprendere molte cose sul mio sistema e sopratutto a sapermi muovere senza interfaccia grafica. Non che sia un mago della shell ma basta veramente poco per non sentirsi persi in quel mare.
Da allora non ho più una distro di riserva (Ubuntu è stata disinstallata) su cui ripiegare se dovessi incappare in qualche problema strano. Tuttalpiù uso una live se devo fare qualche operazione in chroot ma non mi è mai capitato a parte un paio di volte per grub.

Al momento comunque ho 3 PC (diciamo 2 e mezzo): Un fisso del 2004 con Pentium 4 che ospita Chakra, Arch con WMFS (lo uso poco) e Arch con openbox (il mio preferito). A questo aggiungo Windows 7 che non uso davvero mai.
Ho poi il portatile (mooooolto più prestante del fisso) su cui ho soltanto Windows 7 che uso per l'università (cad, 3d ecc) e Arch+KDE.
L'altro mezzo computer è uno scarto di cantina con Celeron 466 mHz e 8GB di hard-disk. Ho installato diverse distro Linux ma tutte si bloccavano senza apparente motivo. Per questo vorrei provare ad installare ArchHurd. Vediamo cosa cambia se uso un kernel diverso.
Come dicevo, nessuna distro di riserva e tante distro su cui sperimentare cose nuove.

P.S:
Non ti consiglio di provare debian testing in questo momento, sopratutto con Gnome. Da quanto ne so stanno facendo il passaggio dal 2 al 3 abbastanza lentamente e molti pacchetti sono incasinati. Buttati su sid piuttosto che è instabile ma nell'ottica debian  ;D

... Oppure mettiti linux MinD con il buon gnome2, di certo (per me) superiore a gnome3...
Titolo: Re:La vostra "seconda" distro
Inserito da: vellerofonte - 29 Febbraio 2012 ore 22:59
... Oppure mettiti linux MinD con il buon gnome2, di certo (per me) superiore a gnome3...

Mint 10 con gnome 2 è la distro che attualmente affianca Chakra sul mio PC, mi piacerebbe però affiancarla con Gnome 3, Fedora o Debian magari.
Titolo: Re:La vostra "seconda" distro
Inserito da: valkar - 01 Marzo 2012 ore 10:00
Personalmente sui miei pc negli anni c'è stato un andirivieni di distro. Ricordo la prima che provai in assoluto, lindows os, una sorta di knoppix. Se non sbaglio dopo qualche tempo hanno cmabiato il nome perchè troppo somigliante con windows. Per un po' ho usato in dual boot mandrake e suse; fino all'uscita della prima versione di ubuntu che diventò la mia distro principale, sostituita ogni tanto per testare altre distro. Negli ultimi mesi ho deciso di buttarmi su chakra che ormai è diventata la mia distro principale, sia sul fisso che sul netbook (che vola ora  ;D), in quanto apprezzo moltissimo le rolling e l'ottima stabilità di questa distro.
Titolo: Re:La vostra "seconda" distro
Inserito da: cippaciong - 01 Marzo 2012 ore 10:33
L'altro mezzo computer è uno scarto di cantina con Celeron 466 mHz e 8GB di hard-disk. Ho installato diverse distro Linux ma tutte si bloccavano senza apparente motivo. Per questo vorrei provare ad installare ArchHurd. Vediamo cosa cambia se uso un kernel diverso.

Errata corrige:
Ho visto che Hurd non supporta ancora USB e Wireless per cui mi è impossibile utilizzarlo, il PC ho solo il Wi-fi.
Mi sa che mi butterò su BSD (che volevo provare da tempo) o su Haiku. A meno che qualcuno non abbia altro da suggerire.  :)
Titolo: Re:La vostra "seconda" distro
Inserito da: lucagb - 01 Marzo 2012 ore 12:11
Ho usato Mandriva+Kde come prima distro fino all'avvento di Rosa panel che non mi piace nel frattempo avevo installato Chakra per curiosità, ora Mandriva non c'è più e la mia distro di emergenza è ElementaryOs che ha l'unico difetto di essere una distro del piedone
Titolo: Re:La vostra "seconda" distro
Inserito da: leguf - 01 Marzo 2012 ore 14:12
Qunado ho comprato il portatile (Dell 1558) ho immediatamente piallato Win7 e messo Mint 9 Isadora che ha sempre funzionato benissimo e della quale sono rimasto veramente contento, però mi mancava quel qualcosa in più.
Fin da subito ho provato su VBox decine di distro diverse per trovare "La Distro" perfetta per le mie esigenze.
Finchè...      ho scoperto Chakra: da quel momento è finita la mia ricerca.
Ora le due distro convivono molto bene, ma col tempo (tanto, perchè la voglia è sempre poca) tutte le cose che ho su Mint verranno trasferite su Chakra.
Per ora le uso 50% e 50%.


ciao - leguf
Titolo: Re:La vostra "seconda" distro
Inserito da: fabiano - 01 Marzo 2012 ore 14:34
Ciao a tutti...
Io usi due distro "affiancate", nel senso che non c'è una prima e una seconda, ma semplicemente ho iniziato con Linux Mint tre anni fa, poi, dopo un annetto, ho messo in dual boot Chakra (che quindi, a rigor di logica, dovrebbe essere lei la seconda!): volevo provare sia il "mondo" Gnome che quello KDE, e devo dire che Chakra è stata l'unica distro a farmi innamorare di KDE, che in altre versioni (OpenSUSE, Mandriva, Kubuntu, ecc.) non mi era mai piaciuto.
Per il momento mi tengo strette entrambi, anche se, con le "evoluzioni" che sta attraversando Gnome (non mi piace Shell, per non parlare di Unity!), penso che resterò sempre più legato a KDE.
Titolo: Re:La vostra "seconda" distro
Inserito da: stevr - 01 Marzo 2012 ore 17:54
Come dicevo nell'altra sala del bar ;D starei cercando una seconda distro da affiancare a chakra e sostituire a mint:

-Basata su debian
-che non sia ubuntu o mint o simili...

...esistono=  8)
Titolo: Re:La vostra "seconda" distro
Inserito da: Masque - 01 Marzo 2012 ore 18:30
debian? :P
(dai, che tra non molto dovrebbe uscire la weezy :) )
Titolo: Re:La vostra "seconda" distro
Inserito da: stevr - 01 Marzo 2012 ore 18:32
Si si ma non proprio debian, una distro basata su esso...
Titolo: Re:La vostra "seconda" distro
Inserito da: Masque - 01 Marzo 2012 ore 19:01
Si si ma non proprio debian, una distro basata su esso...

Se non l'hai mai provata, ti consiglio di farlo. Spesso viene creduta, per pregiudizio, più scomoda o difficile di quanto non sia in realtà. E se si vogliono i pacchetti aggiornati, basta passare ai repository testing. :)
È utile anche per capire la differenza fra essa e le derivate, dato che esse vengono spesso sopravvalutate.
Titolo: Re:La vostra "seconda" distro
Inserito da: stevr - 01 Marzo 2012 ore 19:04
Infatti l'ho installata ma si avvia in modalità testuale (credo) viene fuori il login, lo faccio, e poi compare la riga di comando  :-\
Titolo: Re:La vostra "seconda" distro
Inserito da: Masque - 01 Marzo 2012 ore 19:05
Ah non ho ancora risposto al sondaggio.
Principale: Archlinux
Seconda: Chakra
In realtà la prima è quella di casa, la seconda quella che uso a lavoro e, come tempo di utilizzo, mi sa che siamo pari... :)
Sistemi e distro del passato non li elenco. Ho un passato caotico e talvolta torbido :D
Titolo: Re:La vostra "seconda" distro
Inserito da: Masque - 01 Marzo 2012 ore 19:07
Infatti l'ho installata ma si avvia in modalità testuale (credo) viene fuori il login, lo faccio, e poi compare la riga di comando  :-\

forse non hai installato nessun ambiente grafico :)
o forse manca il desktop manager (gdm, kdm, xdm, meloinventoadessodm...), ed in quel caso, puoi vedere cosa succede lanciando startx.
Titolo: Re:La vostra "seconda" distro
Inserito da: stevr - 01 Marzo 2012 ore 19:16
LoL si ho scaricato la sola debian i386  :-[
Titolo: Re:La vostra "seconda" distro
Inserito da: Burt - 01 Marzo 2012 ore 20:01
Su KDE, c'è un estensione di krunner appmenu runner, che consente di fare quel che fa HUD... :)
AHH BENE....ma cosè che farebbe hud  ;D

la mia seconda distro e Chakra...ma in che senso ???? Ora vi spiego, ovviamente il pc lo uso anche per lavoro e per lavoro uso Ubuntu, niente che non potrei fare con chakra ma avendo poco tempo...ho sempre trovato in ubuntu la distro perfetta sopratutto per quello che riguarda il riconoscimento hardware, a solo titolo di esempio la mie stampanti e scanner, su Ubuntu sono sempre state riconosciute al volo, in chakra i mie scanner non funzionano perchè causa tempo non ho ancora affrontato il problema  ;D inoltre mancano alcuni software da cui non riesco a staccarmi, quelli che mi mancano di piu, sono Shotweel e simplescan, se esistesse il bundle sarei strafelice.

Ergo la mia distro principale e Ubuntu su cui ci lavoro e modifico e colleziono le mie foto  :)

Però ? e si c'è un però.....con Chakra mi diverto, sono come un bambino al parco giochi  ;D inoltre, per tantissimi motivi, reputo chakra la distro migliore in assoluto, questi motivi partono dalla comunità fino ad arrivare alle scelte tecniche e filosofiche, per me chakra e la distro del futuro e come Lazy disse "quando Chakra diventerà leggenda non tutti potranno dire io c'ero" ed io voglio esserci...in attesa di un paio di bundle  ;)
Titolo: Re:La vostra "seconda" distro
Inserito da: fedefox - 01 Marzo 2012 ore 20:24
Burt potresti richiederli sul forum internazionale i bundle :P
Titolo: Re:La vostra "seconda" distro
Inserito da: Burt - 01 Marzo 2012 ore 21:27
Burt potresti richiederli sul forum internazionale i bundle :P

Vedi questo e uno dei motivi per cui adoro Chakra  ;D

Mi daresti un link, più che altro per la sezione giusta  :)
Titolo: Re:La vostra "seconda" distro
Inserito da: Masque - 01 Marzo 2012 ore 22:05
LoL si ho scaricato la sola debian i386  :-[

per una installazione base, completa di ambiente grafico su X, basta il primo cd, infatti... ma se puoi usare una connessione in rete, potresti andare di netinstall, risparmiando tempo (tanto, al primo apt-get upgrade, ti scaricherebbe comunque tonnellate di roba).
con la squeeze puoi installare di base anche gnome 2, che di questi tempi, è merce rara e preziosa :D se vai sulla testing/weezy, invece, ti becchi il 3... ma comunque puoi installare quello che ti pare. i pacchetti sono tutti abbastanza "puliti", senza le personalizzazioni (leggi: mi ci faccio scappare dei bug, oppure taglio fuori le altre distro) estreme delle derivate più famose :)

(un evangelista della debian, che scrive da arch su un forum di chakra... mi sa che su qualsiasi altro forum verrei preso ad insulti :D )
Titolo: Re:La vostra "seconda" distro
Inserito da: enzolatina - 01 Marzo 2012 ore 23:10
Errata corrige:
Ho visto che Hurd non supporta ancora USB e Wireless per cui mi è impossibile utilizzarlo, il PC ho solo il Wi-fi.
Mi sa che mi butterò su BSD (che volevo provare da tempo) o su Haiku. A meno che qualcuno non abbia altro da suggerire.  :)
haiku lo uso da qualche annettoi, si sta facendo un sistema usabile ormai, almeno per normali attività quotidiane, a me personalmente non ha dato nessun problema ne di riconoscimento ne di blocchi di sistema
Titolo: Re:La vostra "seconda" distro
Inserito da: Lazy - 01 Marzo 2012 ore 23:43
Vedi questo e uno dei motivi per cui adoro Chakra  ;D

Mi daresti un link, più che altro per la sezione giusta  :)
I Bundle non si fanno su richiesta :P
Si va su ccr si vota un pacchetto gtk se questo riceve molti voti vuol dire ch eè molto usato, se è molto usato si valuta se farne un Bundle, semplice e democratico :)
Inoltre aggiungo ch eci sta in corso un nuovo progetto di una specie di ccr per bundle cioè Bundel creati dagli utenti e messi a disposizione di chi vuole, magari in fturo pure quelli potrebbero entrare tra gli ufficiali
http://chakra-linux.org/wiki/index.php/Bundle_Community_Repo
il tutto come vedete è abbastanza recente
Titolo: Re:La vostra "seconda" distro
Inserito da: giannifur - 02 Marzo 2012 ore 11:34
Ubuntu è attualmente la mia seconda distrò anche se è un pò di tempo che non la uso ma l'altro giorno l'ho lanciata per aggiornarla.Ho anche un paio di partizioni con ancora kubuntu e mint katia che non uso da un pezzo e quasi quasi vorrei provare a installare chakra a 64 bit al posto di una di queste,avrò forse qualche problema col grub se l'installo sullo stesso disco dove ho chakra 32 bit?
Titolo: Re:La vostra "seconda" distro
Inserito da: fedefox - 02 Marzo 2012 ore 12:02
Ubuntu è attualmente la mia seconda distrò anche se è un pò di tempo che non la uso ma l'altro giorno l'ho lanciata per aggiornarla.Ho anche un paio di partizioni con ancora kubuntu e mint katia che non uso da un pezzo e quasi quasi vorrei provare a installare chakra a 64 bit al posto di una di queste,avrò forse qualche problema col grub se l'installo sullo stesso disco dove ho chakra 32 bit?
e che problemi dovresti avere? :) in questo caso potresti installare il nuovo grub oppure entrare su chakra a 32 e dare sudo update-grub, non credo che ti crei nessun tipo di problema :)
p.s.
le differenze tra chakra 32 e 64 alla fine non ci sono, sono solo a livello di architettura quindi non credo che alla fine tu abbia tantissimi vantaggi dall'averne 2 :P
Titolo: Re:La vostra "seconda" distro
Inserito da: stevr - 02 Marzo 2012 ore 12:53
per una installazione base, completa di ambiente grafico su X, basta il primo cd, infatti... ma se puoi usare una connessione in rete, potresti andare di netinstall, risparmiando tempo (tanto, al primo apt-get upgrade, ti scaricherebbe comunque tonnellate di roba).
con la squeeze puoi installare di base anche gnome 2, che di questi tempi, è merce rara e preziosa :D se vai sulla testing/weezy, invece, ti becchi il 3... ma comunque puoi installare quello che ti pare. i pacchetti sono tutti abbastanza "puliti", senza le personalizzazioni (leggi: mi ci faccio scappare dei bug, oppure taglio fuori le altre distro) estreme delle derivate più famose :)

(un evangelista della debian, che scrive da arch su un forum di chakra... mi sa che su qualsiasi altro forum verrei preso ad insulti :D )

Proprio perchè sei un evangelista mi sono convinto e ho scaricato la live di debian kde (gnome temo di non saperlo usare...O meglio, ancora meno di kde, cioè zero completo ;D)...

OT: Mi piace molto ma non mi rileva la rete wireless e quando la sto per installare appena arriva alla configurazione di rete si blocca e mi tocca riavviare...  >:( Vado a chidere consiglio su un forum apposito o è un problema che si può rapidamente risolvere?
Titolo: Re:La vostra "seconda" distro
Inserito da: giannifur - 02 Marzo 2012 ore 13:08
Volevo solo provare l'archittetura a 64 bit visto che in questi anni non l'ho mai provata consigliato da amici che mi dicevano che non è bene supportata (su ubuntu)comunque se mi dici che non cambia niente mi tengo la mia 32 bit che va da dio|Grazie fedefox!
Titolo: Re:La vostra "seconda" distro
Inserito da: Homey - 02 Marzo 2012 ore 13:15
Proprio perchè sei un evangelista mi sono convinto e ho scaricato la live di debian kde (gnome temo di non saperlo usare...O meglio, ancora meno di kde, cioè zero completo ;D)...

OT: Mi piace molto ma non mi rileva la rete wireless e quando la sto per installare appena arriva alla configurazione di rete si blocca e mi tocca riavviare...  >:( Vado a chidere consiglio su un forum apposito o è un problema che si può rapidamente risolvere?

[OT]Se vuoi provare Debian, ti consiglio di installarla con la rete collegata a una porta Ethernet, forse la tua scheda wireless ha bisogno di firmware proprietari che non sono inclusi nel CD di Debian, ma si possono installare in seguito[/OT]
Titolo: Re:La vostra "seconda" distro
Inserito da: stevr - 02 Marzo 2012 ore 13:19
[OT]Se vuoi provare Debian, ti consiglio di installarla con la rete collegata a una porta Ethernet, forse la tua scheda wireless ha bisogno di firmware proprietari che non sono inclusi nel CD di Debian, ma si possono installare in seguito[/OT]

Lo farei ma 1 non il cavo e 2 non ho la minima idea di come funziona... Comunque mi fermo qua altrimenti arriva fede e mi dice di non andare più OT LoL  ;D
Titolo: Re:La vostra "seconda" distro
Inserito da: fedefox - 02 Marzo 2012 ore 15:54
Ubuntu è attualmente la mia seconda distrò anche se è un pò di tempo che non la uso ma l'altro giorno l'ho lanciata per aggiornarla.Ho anche un paio di partizioni con ancora kubuntu e mint katia che non uso da un pezzo e quasi quasi vorrei provare a installare chakra a 64 bit al posto di una di queste,avrò forse qualche problema col grub se l'installo sullo stesso disco dove ho chakra 32 bit?
anche io sapevo questa cosa di ubuntu ma ti garantisco che chakra è supportata benissimo nella versione a 64bit io mi ci trovo molto bene sinceramente  :)
Titolo: Re:La vostra "seconda" distro
Inserito da: gian64 - 04 Marzo 2012 ore 14:43
La mia seconda distro... E' un casino dire quale sia la mia seconda distro...  ;D in questo momento ho 4 SO sul mio portatile Acer aspire 5100, sul Hd interno ho Win XP che mi serve per lo scanner integrato nella stampante che che Ubuntu 10.10 non vuole saperne di riconoscere, e per skype che la versione linux è una vera schifezza. Poi Ubuntu 10.10 che gira a meraviglia con la sua vecchia gnome-shell (quella che stava nei suoi repo), che un pò mi ha stancato, e Fedora 16, sulla quale non ho provato a installare la stampante quindi non so, che un pò mi ha stancato pure lei pur essendo una bella distro.

Infine sull'HD esterno Chakra, che è ultimamente il SO che uso di più e che mi ha fatto sbroccare per KDE, cosa che non avrei mai creduto possibile...  ;D Sulla quale quando avrò voglia/tempo proverò a installare la stampante.

Quanto alle altre domande:

- che caratteristiche pensate debba avere una perfetta distribuzione di salvataggio? 

Non saprei, sicuramente deve essere stabile, io per il momento ho sempre usato una live delle varie versioni Ubu che ho usato esclusivamente per il ripristino di grub da quando è uscito grub2, prima usavo super-grub-disk e tutto era risolto.

- pensate ci sia un DE da preferire, forse più leggero ed essenziale (meno cose ci sono meno si possono rompere)?

Non credo, gnome o kde o quel che è l'importante è che sia una distro stabile.

- che gestione sarebbe meglio preferire? Meglio una distribuzione a rilasci cadenzati magari scegliendo una versione con supporto a lungo termine?

Direi che questa sarebbe la soluzione ideale, ma non è detto, A me è capitato di recuperare dei dati da una distro (se ricordo bene Mint) impallata partendo da Arch...


- avendo una distribuzione di emergenza, sarebbe forse il caso che fosse proprio il grub di quest'ultima a gestire l'avvio?

Io credo che l'avvio debba essere gestito dal grub della distro principale che si usa, in ogni caso dalla versione più stabile. forse sbaglio, ma da che uso Ubuntu, le mie successive installazioni sono state tutte gestite dal suo grub, e grossi problemi non li ho mai avuti.

PS
Forse non ho risposto alla domanda principale...

se utilizzate Chakra come distribuzione principale, un sistema dunque sempre aggiornato con tutti i "rischi" che ciò comporta, avete previsto una seconda distribuzione da sfruttare come ultima spiaggia nel caso le cose si mettano male davvero, magari con un lavoro urgente da terminare?

Avendo tre distro più win credo che un modo per recuperare dati lo troverei sempre...  ;)
Titolo: Re:La vostra "seconda" distro
Inserito da: Burt - 05 Marzo 2012 ore 21:29
Rileggendo gian 64 mi accorgo di non aver risposto a tutte le domande, giuro che lo farò, pero adesso spengo il pc che sono stanco.
Ciauz
Titolo: Re:La vostra "seconda" distro
Inserito da: dave - 18 Marzo 2012 ore 13:40
Io non ho "seconde distro" poichè ne tengo sempre una per hard disk. Semplicemente quando mi stufo di una (purtroppo sono molto farfallone  :-[), oppure combino un casino "irreparabile", piallo tutto e cambio. In genere installo molto chakra anche se ultimamente passo da mandriva/mageia, pclinuxos, opensuse e fedora. Ieri notte ho installato kubuntu ma non so come andrà a finire. Chakra è la mia ancora di salvezza e aspetto con impazienza l'arrivo di akabei, il quale, se mantiene le promesse, potrebbe farmi smettere il distro-hopping.
Titolo: Re:La vostra "seconda" distro
Inserito da: draghetto88 - 19 Marzo 2012 ore 23:34
io ora sto usando Kubuntu 12.04 daily build amd64 va che una meraviglia kde , se non sbaglio Lazy usava Kubuntu!